Tag: democrazia

Democrazia e tramonto dell’Occidente

Ricognizioni 24 Settembre 2020     di Matteo Donadoni   “La democrazia finché dura è più sanguinaria dell’aristocrazia e della monarchia. Ricordate: la democrazia non dura mai a lungo, si corrompe si esaurisce e si suicida. Non c’è mai stata una democrazia che non si sia suicidata”. (John Adams, secondo presidente degli Stati Uniti d’America) …

Continue reading

Adornato: “La pandemia svela l’incompatibilità tra democrazia e civiltà digitale”

In Terris 2 Luglio 2020 Intervista di Interris.it al politologo Ferdinando Adornato, presidente della fondazione Liberal di Giacomo Galeazzi

Continue reading

Emergenza: maneggiare con cura

Blog di Danilo Breschi19 Marzo 2020 Se il provvisorio e transitorio diventassero il permanente e definitivo? È questo il timore che inizia a serpeggiare tra chi da sempre è maggiormente attento al valore della libertà, ne conosce limiti e difetti, ma anche gli enormi pregi e l’altrettanto considerevole fragilità. Occorre averne cura, anche a fronte …

Continue reading

La super ideologia

Il Sabato n.48 – 26 Novembre 1988 C’è una formula diffusa, soprattutto nella cultura democristiana, secondo cui la democrazia si identifica con la fine delle ideologie. È un equivoco pericoloso, dietro cui si cela una nuova ideologia positivista. È la super ideologia che oggi ha preso il sopravvento. Come è potuto accadere questo rovesciamento? E …

Continue reading

La verità vale più della democrazia

Il Giornale, 8 agosto 2007 Alessandro Maggiolini Le osservazioni che pongo in questo intervento possono sembrare elementari, perfino semplicistiche. Eppure stanno alla base di una valutazione della democrazia come metodo per giungere alla verità. Dire democrazia significa parlare di un metodo per stabilire la verità: un metodo dove la verità è fissata dalla maggioranza dei …

Continue reading

Te la do’ io la partecipazione

Italiani. Rivista che ignora il politicamente corretto n. 175- del 10 dicembre 2015  di Luigi Fressoia (archifress@tiscali.it) Non ho incontrato parola più violenta di questa, Partecipazione, trappola morale e scrigno di infinite nequizie. Si spaccia per virtù volendo sottintendere l’obbligo a praticarla, ma siccome è praticamente impossibile poiché contro natura, ne nasce un senso di colpa …

Continue reading

I principi della democrazia non possono essere democratici, altrimenti non sarebbero principi

Vita Nuova, settimanale cattolico di Trieste 30 luglio 2015  Se i principi della democrazia sono democratici vuol dire che sono decisi a maggioranza e le maggioranze possono cambiare. Ma che principi sono dei principi che cambiano? Se invece i principi non cambiano, allora non sono decisi a maggioranza. La democrazia sta in piedi solo se …

Continue reading

Le ragioni della morte della democrazia

Corrispondenza romana n. 1370 del 17 dicembre 2014 di Tommaso Scandroglio Ultime elezioni regionali: astensione record. Ultimi tre governi: non eletti dai cittadini. Quale è il minimo comun denominatore tra questi due fatti politici? La morte della democrazia.

Continue reading

L’errore democratico. Il problema del destino dell’Occidente

Capitolo I del volume edito da Giovanni Volpe,Roma 1966 autore: Erik Von Kurhnelt – Leddihn Traduzione di Carlo d’Altavilla dall’edizione inglese Liberty of Equality – The Challenge of our Time Confrontata con l’edizione tedesca: Freiheit oder Gleichheit? Die Schicksalsfrage des Abendlandes CAPITOLO PRIMO DEFINIZIONI E PRINCIPI FONDAMENTALI

Continue reading

Trasmettere le «regole» in democrazia

Studi cattolici n.633 – novembre 2013 Con la modernità si è imposta l’idea scientifica dell’universo quale spazio infinito, omogeneo, retto dalla sola geometria. Il mondo non è più una società gerarchicamente ordinata in cui ciascuno è più o meno obbligato a occupare il posto che gli è assegnato, ma una società democratica di cittadini eguali …

Continue reading