La lezione eugenetica giapponese

Il Timone n.241 Luglio-Agosto 2024  

Dal 1948 al 1996 nell’arcipelago nipponico almeno 25.000 persone furono sterilizzate e vi furono 60.000 aborti forzati. Un piano devastante varato non sotto l’influenza nazista, ma americana

di Rino Cammilleri

Continua a leggere

Il rilassamento impedisce l’apostolato

Alleanza cattolica 15 Luglio 2024

Una malattia dell’anima molto diffusa, ma che si può vincere

di Marco Invernizzi

Continua a leggere

Storia di Ferdinando II Re del Regno delle due Sicilie (di Giovanni Pagano)

animalfarm

(da Totus Tuus network)

[per leggere e scaricare il vol. clic sulla foto]

Dovremmo smettere di definire certi storici “borbonici” e chiamarli semplicemente “preunitari” o “napolitani” nel nostro caso. Non si capisce per quale motivo il Colletta che non scrive certo un trattato di obiettività scientifica sia considerato uno storico e i napolitani che scrissero al tempo di Ferdinando II siano considerati dei lacchè di regime.

Gli esuli pagati profumatamente in quel di Torino dal conte di Cavour per scrivere le loro ricostruzioni storiche antiborboniche che cos’erano? I depositari della verità rivelata?

Buona lettura e soffermatevi sul profluvi veramente impressionante di innovazioni normative operate dal Re Ferdinando II.

VOL II

VOL III
.

Abbiamo fatto un vero affare: via gli ebrei, dentro gli islamisti

Newsletter di Giulio Meotti  3 Luglio 2024

 Inchieste-choc sull’islamizzazione censurata da tutti i giornali mainstream, che vedono soltanto saluti romani. “L’Europa si libera degli ebrei, mentre celebra la messa solenne multiculturale”

di Giulio Meotti

Continua a leggere

«La liturgia è l’arca di Noè del Cristianesimo»

La Verità domenica 7 Luglio 2024

Lo scrittore tedesco: «Il rito permette alla fede di prendere forma, per questo il sacerdote rivolto alla comunità invece che a Oriente contribuisce allo scolorimento della preghiera in mero discorso pubblico. Bergoglio combatte la tradizione e l’autorità papale ne soffre»

di Francesco Borgonovo e Maddalena Loy

Continua a leggere

Moltmann, il padre degli errori della teologia contemporanea

Osservatorio Internazionale Cardinale Van Thuân 12 Giugno 2024

di Stefano Fontana

Il 3 giugno scorso è morto a Tubinga all’età di 98 anni il teologo protestante Jürgen Moltmann. Egli viene di solito ricordato come “il teologo della speranza” a motivo della sua opera principale Teologia della speranza, pubblicata nel 1964 in Germania e nel 1970 in Italia da Queriniana. Ricordarlo in questo modo non è sbagliato o riduttivo perché quel volume non intendeva trattare un capitolo della teologia, appunto la speranza, ma aveva l’intento di riformularla per intero.

Continua a leggere

Sono gay e sono cattolico. La risposta del sacerdote

Abstract: sono gay e sono cattolico. La risposta del sacerdote alle considerazioni e le obiezioni in materia di dottrina e magistero sulla questione omosessuale. La Chiesa si rifà alla parola di Dio, che non può essere cambiata. La dottrina della Chiesa non è frutto della mente umana.  È una puntualizzazione della Divina Rivelazione, puntualizzazione che viene fatta con l’assistenza dello Spirito Santo. Sperare che la dottrina possa essere mutata è la stessa cosa che non aver chiari i principi del nostro stesso credere.

Continua a leggere

Settimana sociale dei cattolici, il vuoto di chi non parte da Dio

La Nuova Bussola quotidiana 3 Luglio 2024

ll vuoto della proposta della Settimana sociale di Trieste non è improvvisato. Alle sue spalle ha la lunga strada della “svolta antropologica” che consiste nel partire non da Dio ma dall’uomo e comporta non solo un cambio di contenuti, ma anche un cambio di linguaggio.

di Stefano Fontana

Continua a leggere

Basta offese, è l’ora dell’orgoglio cristiano

La Verità mercoledì 3 Luglio 2024   

Ogni anno, i pride sono una fiera del vilipendio alla religione cattolica, con immagini e slogan irridenti. I fedeli si devono ribellare, tanto più che i moderni studi dimostrano quanto la figura di Cristo e i Vangeli siano autentici e storicamente fondati

di Silvana De Mari

Continua a leggere

Le esagerazioni climatiche ci impoveriscono

La Verità 23 Giugno 2024  

Nel suo nuovo saggio, l’ambientalista scettico Lomborg raccoglie tutti i motivi per i quali l’allarmismo green produce più danni che benefici. Oltre a rovinare la psiche dei più giovani, convince la politica a sperperare enormi quantità di danaro senza effetti

Francesco Borgonovo

Continua a leggere