Scontiamo il grande inganno della sostenibilità

La Verità 10 Settembre 2021

di Ettore Gotti Tedeschi 

Questo potrebbe esser un tempo favorevole alla creatività nel capire e spiegare come salvare il mondo. In questi ultimissimi giorni abbiamo letto illuminanti considerazioni, fatte da prestigiosi maestri del pensiero o Istituzioni politiche. Considerazioni già in precedenza proposte,ma ignorate. O erano diversi i tempi o i proponenti non dovevano avere molta credibilità. Per esser credibili oggi si deve aver ottenuto un premio Nobel o si deve presiedere una Istituzione internazionale. A Cernobbio il Nobel per l’economia Stiglitz ha dichiarato che per ridurre il debito bisogna crescere il Pil (“Basta regole per ridurre il debito. Pensate a far salire il PIL”).

Continue reading

Dall’ambientalismo tradizionale all’ecologismo rivoluzionario

Tradizione Famiglia Proprietà Giugno 2021

 Da pochi mesi è uscito un libretto di Guido Vignelli che confuta l’ideologia e il progetto politico dell’ecologismo radicale: «Da Dio al Buio. L’ecologismo come religone del nuovo ordine mondiale» (Il Maniero del Mirto, Roma 2020), Cogliamo l’occasione della “Giornata della terra” per parlare con l’autore di questo argomento di grande attualità

Continue reading

“Viviamo in un totalitarismo morbido. Una nuova chiesa laica impone il suo credo”

Newsletter di Giulio Meotti 11 settembre 2021

L’intervista a Rod Dreher e le dimissioni del filosofo Boghossian: “I bambini da quando aprono i cereali leggono di dover scegliere il gender”. Google impone la linea: “L’uomo bianco è malvagio”

di Giulio Meotti

Continue reading

L’anno di San Giuseppe e la Dottrina sociale della Chiesa

Osservatorio Internazionale Cardinale Van Thuân

sulla Dottrina sociale della Chiesa

Newsletter 15 Settembre 2021  

S.E. Mons. Giampaolo Crepaldi

Vescovo di Trieste Fondatore e presidente emerito dell’Osservatorio

Pubblichiamo l’Editoriale del “Bollettino di Dottrina sociale della Chiesa” numero 3 (2021) su “San Giuseppe: paternità, castità, lavoro”. Puoi acquistarne una copia scrivendo a abbonamenti_acquisti@vanthuanobservatory.org e pagando QUI (8 euro). Vedi l’indice completo QUI.

Continue reading

Il ritiro dall’Afghanistan segna anche il ritiro dell’ideologia globalista?

Atlantico 11 Settembre 2021  

di Fabrizio Borasi

Il drammatico ritiro delle truppe Usa dall’Afghanistan, che per il modo con cui è stato condotto ha rappresentato di per sé uno degli episodi più infelici della recente storia americana, se valutato in una prospettiva di lungo periodo è però significativo perché segna probabilmente la fine di un’epoca, quella dominata dall’ideologia globalista, cioè da quella visione del mondo che considera la storia come un percorso ormai arrivato alla fine e ritiene che l’umanità sia giunta alla soglia di un mondo perfetto dove tutte le differenze culturali e umane tra i popoli sono appiattite, dove gli stati nazionali sono inutili e “sorpassati”, dove gli esperti (da quelli economici, a quelli ambientali a quelli sanitari) si sostituiscono ai governanti nel prescrivere ai cittadini come vivere.

Continue reading

La decarbonizzazione infelice dell’Unione Europea

Tempi  9 Agosto 2021

In Europa ci si mettono pure i giudici a forzare le tappe della corsa alle zero emissioni. Ma è una corsa a rotta di collo, e il collo è il nostro

di redazione

Continue reading

L’ “opposizioni polare” che non esiste. Romano Guardini e Francesco

Osservatorio Internazionale cardinale Van Thuân

sulla Dottrina sociale della Chiesa

Newsletter 3 Settembre 2021

di Stefano Fontana

Continue reading

Afghanistan e Shari’a, l’ex Viceministro della Difesa denuncia: “tutte le donne afghane hanno una sola paura: i Talebani”

Informazione Cattolica

3 Settembre 2021

Afghanistan: la “rieducazione” delle donne avanza a grandi passi: chiuse in casa, spedite in Pakistan e costrette alla schiavitù sessuale. Ma la sorprendente velocità con la quale i talebani hanno completato la rioccupazione del paese non ha suscitato molti commenti e reazioni per denunciare la violazione dei diritti e della dignità femminile a seguito dell’isituzione del nuovo “Emirato islamico”

di Giuseppe Brienza

Continue reading

Saigon 1975 – Kabul 2021. Analogie e differenze

Alleanza Cattolica

Alleanza cattolica 6 Settembre 2021 

di Marco Invernizzi

Nel 1975 con la caduta di Saigon nelle mani delle forze comuniste provenienti dal Nord del Vietnam, il mondo intero sembrava sull’orlo di diventare comunista. Non era così e lo scoprimmo dopo, ma così appariva allora. Quasi mezzo secolo dopo, gli Stati Uniti abbandonano Kabul nelle mani dei Talebani, provocando la stessa sensazione di disfatta dell’Occidente di allora. Se il mondo non è diventato comunista dopo Saigon, nel 1975, possiamo sperare che anche il fondamentalismo possa essere sconfitto mezzo secolo dopo. Purché i cristiani facciano la loro parte.

Continue reading

Referendum sull’omicidio del consenziente: perché è contro la Costituzione

Centro Studi Rosario Livatino 3 settembre 2021  

Il 30 settembre si concluderà la raccolta delle firme per il referendum c.d. sull’eutanasia promosso dall’Associazione Luca Coscioni che, sulla base di quanto riferito dai promotori, avrebbe già raccolto ben 750.000 adesioni. In realtà il quesito referendario punta a legalizzare l’omicidio del consenziente e rappresenta un punto di arrivo allarmante di un percorso iniziato con la legge sulle n. 219/2017 c.d. sulle dat, e proseguito con la sentenza n. 242/19 della Corte costituzionale, rendendo la vita un bene del tutto disponibile.

di Aldo Rocco Vitale

Continue reading