La crisi della Cina: economica, politica e demografica

Abstract: la crisi della Cina: economica, politica e demografica. Si parla molto della crisi economica della Cina comunista. All’estero, ovviamente, poiché la ferrea censura del regime lascia trapelare ben poco. Ed è un fatto quanto meno strano che, in una Repubblica che si autodefinisce “popolare”, il popolo sappia poco o nulla dell’andamento dell’economia. Ogni tanto qualche cittadino osa pubblicare nei social network locali un post in cui lamenta il peggioramento della situazione, post che viene subito rimosso dai guardiani dell’ortodossia.

Continua a leggere

Comunismo e Chiesa: coesistenza impossibile

Abstract: comunismo e Chiesa: coesistenza impossibile come spiega il professore Plinio de Oliveira in uno studio che apparve nell’agosto 1963 . L’opera analizza la legittimità di una “coesistenza pacifica” fra Chiesa e Stato comunista: è lecito per la Chiesa accettare una precaria libertà di culto in cambio della rinuncia all’insegnamento integrale del suo Magistero? L’autore vi dimostrava che i cattolici non possono accettare alcun modus vivendi con il comunismo che implichi la rinuncia a difendere punti essenziali della dottrina cattolica, come il diritto di proprietà, fondato su ben due Comandamenti. Tradotto successivamente in 8 lingue, lo studio fu distribuito ai 2.200 Padri presenti al Concilio Vaticano II,

Continua a leggere

Eutanasia: soluzione per chi?

Eutanasia: soluzione per chi?Corriere del Sud 14 Febbraio 2024

di Andrea Bartelloni

“Non è la soluzione”. Nessuno nega la sofferenza legata alla malattia o alla morte, che spesso ne è l’esito inevitabile, ma occorre essere consapevoli del come affrontare queste evenienze della vita. La malattia si può curare e spesso si può guarire, il dolore si può lenire, la morte si può attendere nel modo più dignitoso possibile.

Continua a leggere

Unione europea verso la fine della legislatura, i dossier aperti

Abstract: Unione europea verso la fine della legislatura, i dossier aperti che il nuovo Parlamento dovrà affrontare: dal Green Deal alla riforma del mercato farmaceutico, dalla direttiva imballaggi al rilancio dell’automotive. Sullo sfondo la nuova geografia delle alleanze in vista delle elezioni del 9 giugno con i recenti passaggi del partito del premier ungherese Viktor Orbán Fidesz e di quellofondato da Éric Zemmour Reconquête! nel gruppo parlamentare europeo guidato da Giorgia Meloni

Continua a leggere

Il deficit di democrazia minaccia la tenuta dell’Europa

L'Europa ha un gap democratico da risolvereAbstract: Il deficit di democrazia minaccia la tenuta dell’Europa. L’Unione non è in buona salute. Le cure necessarie richiedono medici scrupolosi che abbiano a cuore in primo luogo il bene del loro Paese nel quadro di un bene comune sempre più arduo da realizzare in una fase storica complessa, costellata da guerre e da imponenti dislocazioni di popoli.

Continua a leggere

La morte di Navalny in carcere, sparisce un altro oppositore di Putin

Abstract: la morte di Navalny in carcere, sparisce un altro oppositore di Putin. Cambia il regime ma i metodi sembrano essere rimasti quelli dell’Unione sovietica. Navalny era considerato il principale oppositore politico di Vladimir Putin negli ultimi dieci anni. Dal 2012 al 2018, Navalny è stato oggetto di uno stillicidio di arresti, processi, detenzioni brevi e pene sospese. Nulla di determinante, ma abbastanza per tenerlo sempre sotto pressione e sporcarne la fedina penale.

Continua a leggere

A vent’anni dalla morte la lezione dello storico Marco Tangheroni

Abstract: a vent’anni dalla morte la lezione dello storico Marco Tangheroni. «Chi iniziava a costruire le cattedrali aveva la certezza che né lui né i suoi figli le avrebbero viste completate. Edificavano, ma per i posteri. Chi, oggi, pianta più un noce? Chi, oggi, ha il senso del futuro?». 

Continua a leggere

La zona di interesse, il film sull’olocausto della civiltà

Abstract: La zona di interesse, il film sull’olocausto della civiltà

Continua a leggere

Cinquanta biografie di santi in un libro

Abstract:  Cinquanta biografie di santi in un libro. La raccolta di figure con le quali Plinio Correa de Oliveira – uno dei maestri del pensiero cattolico contro-rivoluzionario del secolo XX-  era solito introdurre le sue conferenze, ordinate in base al giorno della memoria liturgica: dal 12 gennaio con san Benedetto Biscop fino al 10 dicembre quando si celebra la Traslazione della Casa di Loreto. Hanno come filo conduttore l’attenzione all’apostolato per i nostri giorni e ne fanno una raccolta edificante e attuale. Tra i cinquanta santi non mancano figure di grande spessore: da sant’Ignazio di Loyola a sant’Agostino, da Carlo Magno a san Pio V, sant’Alfonso Maria de’ Liguori, san Giovanni Maria Vianney e tanti altri cari alla devozione del grande pensatore contro-rivoluzionario.

Continua a leggere

Il New York Times demolisce le cure di genere ai minori

Abstract: il New York Times demolisce la narrazione sulle cure di genere ai minori. non esistono prove della transizione ormonale quale misura efficace per la prevenzione del suicidio. Esistono invece bambini con disforia di genere «che spesso presentano una serie di comorbidità psichiatriche, con un’alta prevalenza di disturbi dell’umore e d’ansia, traumi, disturbi alimentari e condizioni nello spettro autistico, tendenze al suicidio e autolesionismo. Ma che invece di essere trattati come pazienti che meritano un aiuto professionale imparziale, diventano spesso pedine politiche».

Continua a leggere