Il velo islamico, una violenza e simbolo di oppressione

Abstract: Il velo islamico, una violenza e simbolo di oppressione. La cronaca restituisce puntualmente dei casi che indignano l’opinione pubblica, come quanto accaduto a Pordenone una manciata di settimane fa: una bimba di appena dieci anni era stata costretta ad andare a scuola col l niquab, il velo islamico che copre l’intero voto e il corpo, lasciando scoperti soltanto gli occhi.  

Continua a leggere

Angeli custodi, chi sono

Abstract: Angeli custodi, chi sono, intervista a padre Renzo Lavatori, esperto di angiologia. Gli angeli, e gli angeli custodi, non hanno fisionomia umana ma sono fatti della luce riflessa di Dio e ci assistono nella nostra vita quotidiana anche nelle cose materiali, se non ci dimentichiamo di loro  pregandoli assiduamente. Il loro compito è di avvicinarci a Dio e avvicinare Dio a noi. 

Continua a leggere

L’apostasia dall’islam sta spopolando sui social network

La Nuova bussola quotidiana 21 Marzo 2024

Si sta diffondendo a macchia d’olio, sui social network, il fenomeno degli apostati dell’islam. E fanno proseliti. Più che anti-religiosi sono laici contrari alle dure leggi coraniche

di Souad Sbai

Continua a leggere

Tornare alla liturgia tradizionale dopo l’esilio

Abstract: tornare alla liturgia tradizionale dopo l’esilio, perchè per realizzare il suo scopo nella vita, all’uomo è sufficiente rivolgersi alla liturgia. La liturgia è l’ambiente per eccellenza in cui l’uomo può sforzarsi di conoscere, amare e servire Dio con ogni fibra del suo essere. Ma se il compimento ultimo dell’uomo si trova nella liturgia, allora è logico che la forma di questa liturgia sia di importanza cruciale. Ci si può ancora chiedere, tuttavia, da dove venga la liturgia tradizionale e che cosa, esattamente, ne differenzi la genesi rispetto ai riti apparsi dopo il Concilio Vaticano II. Un libro dà un’ampia trattazione storica e teologica di quel che realmente significa “sviluppo organico”, formulando leggi concrete dello sviluppo organico sulla base della sua vasta conoscenza dei riti tradizionali sia d’Oriente sia d’Occidente. La parte forse più preziosa è la descrizione del tasso di cambiamento nello sviluppo della liturgia, e di come esso sia variato nel corso dei secoli. Le intuizioni di Kwasniewski sfatano i miti e le convinzioni erronee tanto degli archeologisti quanto dei modernisti.

Continua a leggere

La questione sociale dei nostri giorni

Abstract: la questione sociale dei nostri giorni. Oggi, i barbari che vivono all’interno della nostra civiltà sono suscitati nelle sue stesse viscere. Se non lo sono tutti barbari, quasi nessuno è interamente esente di un pizzico di barbarie. Ogni giorno, rompe un po’ di più di ciò che resta della nostra civiltà cristiana. Ecco qui un principio che si nega, lì c’è una tradizione che si limita, più avanti vi è una sana abitudine che si abroga.

Continua a leggere

Adulti bambini e trans cavie dei medici arcobaleno

Abstract: adulti bambini e trans cavie dei medici arcobaleno che nelle loro chat gli pseudo luminari che ufficialmente si presentano da alfieri dello scientificamente corretto abbiano più dubbi che certezze. Come denuncia Envieronmental Progress «I documentari rivelano una diffusa negligenza medica nei confronti di bambini e adulti vulnerabili». Le conversazioni dei medici venute alla luce (chiamate WPath leaks) che discutono come trattare i pazienti stanno facendo il giro del pianeta e stanno suscitando un vespaio, anche perché nelle comunicazioni certificate gli stessi medici insistono nel definire i percorsi come «non più sperimentali».Al contrario sembra che lo siano. Sembra che si brancoli nel

Continua a leggere

L’ideologia Woke distrugge l’Occidente

Abstract: l’ideologia Woke distrugge l’Occidente; imperniata sul politically correct e la cancel culture, sta demolendo rapidamente una civiltà che si è formata nei millenni. Si sta insinuando velocemente anche da noi, in tema di razzismo, gender e affini; di solito si eludono i divieti o li si accettano passivamente, per furbo quieto vivere, per non affrontarli e criticarli. Ma prima o poi diventeranno soffocanti come una cappa, e saremo anestetizzati. Allora sarà troppo tardi per capire e per reagire.

Continua a leggere

Il futuro del cattolicesimo e della Chiesa è in Africa

Abstract: il futuro del cattolicesimo e della Chiesa è in Africa, continente giovane in cui conversioni e vocazioni sono in forte ascesa e il clero resta fedele alla dottrina, come mostra l’opposizione alla Fiducia Supplicant che benedice le coppie irregolari e gay.   I cattolici africani non stanno semplicemente crescendo di numero; stanno reinventando e reinterpretando il cristianesimo. Lo stanno infondendo con un nuovo linguaggio e vitalità spirituale attraverso modi unici di adorare Dio.

Continua a leggere

La donna libera e indipendente è stata creata a tavolino

Abstract: la donna libera e indipendente è stata creata a tavolino da un mago della propaganda. Oggi non si spinge più al consumo delle sigarette ma i sociologi più smaliziati possono cogliere altri ambiti in cui il messaggio è palesemente distonico.  Il più sconcertante è quello delle droghe. I governi e le forze dell’ordine sono impegnati in una battaglia contro il traffico e la diffusione degli stupefacenti ma nei film e nelle fiction si tira continuamente di cocaina, mentre nelle interviste attori di grido non perdono occasione per ricordarci quante droghe hanno consumato. 

Continua a leggere

Quali sono le origini del mondo e dell’uomo?  

Abstract: quali sono le origini del mondo e dell’uomo? La scienza è davvero in grado di fornire tutte le risposte? Le origini del mondo e dell’uomo sono un tema centrale sia nel cristianesimo, sia nelle altre religioni, con differenze sostanziali. Scoprire quale senso abbia tale origine è un tema da sempre presente nel dibattito culturale e interessa anche il mondo della scuola Continua a leggere