Archivio Categoria: II Guerra Mondiale

Nov 24

Il dramma ignorato delle suore violentate

La Nuova bussola quotidiana 22 Ottobre 2016 di Rino Cammilleri In novembre arriverà anche in Italia il film franco-polacco Agnus Dei (nell’edizione francese, Les innocentes). Un film diretto da una donna, Anne Fontaine, e sceneggiato da altre due. Un film femminile, insomma, e al femminile, perché parla di donne. La protagonista è un medico francese …

Continua a leggere »

Ago 10

Quando morire era un privilegio

Il Giornale, 7 marzo 1995 Morire era un privilegio. I campi di concentramento degli jugoslavi in Bosnia e Serbia erano fabbriche di orrori. Migliaia di italiani, militari e civili, uccisi a guerra finita. Non c’è aggettivo per definire le atrocità. Bastano le testimonianze dei militari, di cui il Giornale è venuto in possesso, per farsi …

Continua a leggere »

Ago 10

E nelle foibe gli italiani uccisi furono ventimila

Il Giornale 18 marzo 1995 Torture, sadismi, occhi strappati ed esecuzioni sommarie: solo ora si indaga sui crimini dei partigiani di Tito in Istria Francobaldo Chiocci Ci provò nel febbraio 1993, quando ancora non si interessava di ribaltoni, il presidente della Repubblica Scalfaro reduce da una visita choc a Trieste, dove una delegazione di profughi …

Continua a leggere »

Nov 13

Così si salvò il tesoro di Montecassino

Radici cristiane n.98 ottobre 2014 L’esatta ricostruzione dell’accaduto ha avuto inizio dopo un articolo pubblicato su “Radici Cristiane” Che ha smontato la vulgata, secondo cui il merito sarebbe stato totalmente dei tedeschi. Una parte ha rischiato d’esser trafugata. Ma il piano è fallito, grazie ad alcuni provvidenziali interventi di Gianandrea De Antonellis Il titolo del …

Continua a leggere »

Lug 28

Le mie prigioni nel paradiso sovietico (di P. Alagiani S.J.)

(da Totustuus network) La commovente testimonianza di un gesuita, cappellano militare, preso prigioniero dai sovietici e detenuto 12 anni nelle prigioni bolsceviche. Attraverso il suo racconto l’odissea dei militari italiani che hanno patito la disumana prigionia, per moltissimi di loro senza fine, e la triste sorte dei popoli schiacciati dall’oppressione comunista.

Dic 19

Churchill, nuovi misteri sul Duce

Avvenire 11 dicembre 2013 Roberto Festorazzi Il carteggio Churchill-Mussolini? Non soltanto è certamente esistito, ma esso contiene, o conteneva, la più spregiudicata offerta che lo statista inglese potesse rivolgere al Duce: la richiesta di entrare in guerra, a fianco della Germania, nel giugno del 1940, quando le cose parevano essersi messe molto male per la …

Continua a leggere »

Giu 13

Chi erano i polacchi che liberarono l’Italia?

ilsussidiario.net giovedì 30 maggio 2013 Mirko Molteni C’è anche il racconto di uno dei protagonisti della battaglia, nel libro Gli eroi di Montecassino. Storia dei polacchi che liberarono l’Italia (176 pagine, 11 euro), scritto, per gli Oscar Storia della Mondadori, dallo storico Luciano Garibaldi, e pubblicato in occasione dell’anniversario della vittoria polacca nella battaglia di …

Continua a leggere »

Gen 05

Il Karski di Haenel: gli ebrei si potevano salvare

La Bussola quotidiana 31 dicembre 2010 di Jacopo Guerriero Come un’Odissea dei tempi moderni, un viaggio nella memoria dell’oppressione perfezionata. Al centro un protagonista tra i cortocircuiti della storia: è Jan Karski – cattolico, militare, membro di spicco della Resistenza antinazista in Polonia – Il testimone inascoltato (Guanda, €15,00, pp.163) di Yannick Haenel [nella foto]. …

Continua a leggere »

Ott 13

L’anno in cui il mondo finì. Il diario del ‘39 (4)

Pubblicato su Il Sabato Cinquanta anni fa le truppe del Fürer invadevano la Polonia. Da quel giorno la guerra sarà l’unica realtà di milioni uomini. Ma come e dove viene preparato il più grande conflitto mai accaduto? La storia controcorrente del fatale 1939. di Franco Bandini

Continua a leggere »

Lug 22

La seconda guerra mondiale e la Santa Sede

La Civiltà Cattolica n.3838 – 15 maggio 2010 La letteratura storica sulla seconda guerra mondiale spesso ignora le fonti vaticane relative a tale periodo. Nell’articolo si analizzano sinteticamente le cause di ordine politico-diplomatico che condussero allo scoppio del micidiale conflitto e si esamina l’attività svolta dalla diplomazia della Santa Sede per frenare il precipitare degli …

Continua a leggere »

Post precedenti «