Tag: woke revolution

«Wokismo»: il totalitarismo del secolo XXI

Tradizione Famiglia Proprietà Newletter 29 Ottobre 2022 di Attilio Faoro La storia dei Paesi occidentali – compresa la Francia – è intrecciata con schiavitù, razzismo, colonialismo, sessismo e omofobia. Per questo motivo deve essere decostruita se si vuole che l’uguaglianza trionfi pienamente. Questa è, in poche parole, quanto enuncia l’ideologia “woke” che pretende di porsi …

Continue reading

La teoria del “fascismo eterno” e la cultura woke alla base degli Antifa

Atlantico 31 Ottobre 2022 Scopo dell’attivismo basato sulla cultura woke è identificare e reprimere tutto ciò che ritiene espressione del potere dei gruppi dominanti, che chiama “fascismo” di Fabrizio Borasi

Continue reading

Il dibattito sulla razza è sempre più tossico. Essere antirazzisti non basta più

Tempi 19 Aprile 2022 L’Università di Nottingham “cancella” Tony Sewell, presidente della Commissione sulle disparità razziali in Inghilterra, perché non denuncia con sufficiente forza la società “istituzionalmente razzista”  Piero Vietti

Continue reading

America: i neo-razzisti della sinistra non perdonano neppure la “bianchezza” della musica classica

Tradizione Famiglia Proprietà Newletter 11 Novembre 2021 di Edwin Benson Viviamo tempi difficili per il mondo della musica classica. La Critical Race Theory (Teoria Critica della Razza)* e i suoi compagni di viaggio la stanno prendendo massicciamente di mira, erodendo il terreno sottostante più velocemente di quanto si possa puntellare le sue fondamenta.

Continue reading

Scampato alle Guardie Rosse di Mao, purgato dall’ignobile cancel culture

Newsletter di Giulio Meotto 11 Ottobre 2021  Gli distrussero il piano e lo spedirono in Tibet. Ora un famoso musicista cinese è punito in America per aver mostrato agli studenti l’Otello di Shakespeare. Questa pazzia occidentale non finirà bene di Giulio Meotti

Continue reading

Rod Dreher: “Silicon Valley odia i conservatori, odia i cristiani”

Ricognizioni 13 Settembre 2021 di Renato Pecchioli Rod è uno degli intellettuali cristiani più importanti di quest’inizio millennio. Americano, poco più che cinquantenne, di estrazione protestante, convertito prima al cattolicesimo e poi, dal 2006, all’ortodossia, è l’autore del celebre Opzione Benedetto, un testo che è diventato il manifesto sia di un conservatorismo attivo, sia delle prospettive …

Continue reading

“Viviamo in un totalitarismo morbido. Una nuova chiesa laica impone il suo credo”

Newsletter di Giulio Meotti 11 settembre 2021 L’intervista a Rod Dreher e le dimissioni del filosofo Boghossian: “I bambini da quando aprono i cereali leggono di dover scegliere il gender”. Google impone la linea: “L’uomo bianco è malvagio” di Giulio Meotti

Continue reading

Un invito a risvegliarsi dalla ‘Rivoluzione del Risveglio’ (Woke Revolution) che ci sta assediando

Tradizione Famiglia Proprietà Newsletter 23 Agosto 2021 di Edwin Benson “La rivoluzione non nasce da una società stabile di persone integre; essa proviene da una società divisa, popolata da una cittadinanza ferita che vede la rivoluzione come giusta soluzione”. Questa è una delle tante affermazioni degne di citazione del libro Awake, Not Woke: A Christian …

Continue reading