Dov’è finito il carbonio? Se l’è mangiato l’agricoltura

Pan Amazon Synod Watch 2 Luglio 2019

Sebbene non sia così recente, l’articolo di questo eminente scienziato ci consente di vedere come gli ambientalisti omettano dei dati per giustificare le loro azioni.

di Evaristo De Miranda

Continue reading

I diritti umani portano diritti alla ghigliottina

Tempi n.7 Luglio 2019

A 230 anni dalla presa della Bastiglia, lo studioso Claude Quétel ha scritto una controstoria “blasfema” della Rivoluzione francese. Altro che progresso. «Fu una follia mortifera, inutile e anticristiana»

di Leone Grotti

Continue reading

Rivoluzione comunista, una rivoluzione gnostica

Per Rassegna Stampa luglio 2019

Scopo del comunismo è dimostrare che non esiste alcun Creatore ma annunciare che Dio non sia mai esistito non è sufficiente. Esso deve ucciderlo. Il Comunismo quindi non è quello che “salva” i poveri in vece del cristianesimo, come ancora qualcuno vuole credere ma è l’anticristianesimo per eccellenza. Per questo ovunque si insedia perseguita nel sangue innanzitutto la Chiesa.

di Giovanni Formicola

Continue reading

La Massoneria sia con noi

da Il Sabato N.48

2 Dicembre 1989

Nel 1983 la Chiesa tolse la scomunica agl’iscritti alle logge. Come si arrivò a quella decisione? Per la prima volta ecco la vera storia

di Lucio Brunelli

Continue reading

L’evangelizzazione degli indios nella storia del Brasile

Dal sito Pan Amazon Synod Watch

11 Luglio 2019

Carlos Sodré Lanna

Era l’anno 1556. Mons. Pero Fernandes Sardinha – primo vescovo del Brasile – si imbarcava sulla Nossa Senhora da Ajuda verso il Portogallo, accompagnato da ecclesiastici, persone di alto rango e intere famiglie.

Un incidente mortale li fece schiantare poco dopo aver lasciato la città di Salvador. Quanti scamparono al naufragio – e furono molti – finirono per essere catturati e mangiati dai feroci Indios Caetés sulla riva sinistra del fiume São Miguel, ancora oggi identificata grazie alla memoria popolare.

Continue reading

L’Alzamiento, un fatto da ricordare. Ecco perché

La Nuova Bussola quotidiana,

18 Luglio 2019

Il 18 luglio 1936 un gruppo di alti ufficiali dell’esercito, con in testa Francisco Franco, si sollevò contro il governo del Fronte Popolare. Era una Spagna in cui il clima anticristiano si era fatto rovente e Franco non esitò a parlare di «crociata» contro «l’ateismo e il materialismo». Il fronte comunista reagì con il famigerato Terrore rosso, causando centinaia di martiri. Che la cultura dominante non ricorda.

di Giovanni Formicola

Continue reading

La sofferenza insensata di un occidente progredito, ma rimasto senza Dio

Il Foglio 13 Luglio 2019

Da Marx a Hegel: la conoscenza come teofania. Un libro

di Marcello Pera

Fra i grandi problemi filosofici, quello del progresso è fra i meno trattabili. Anche nei contesti meglio definiti e apparentemente più appropriati, quelli della scienza, la questione non è chiara.

Continue reading

Trattativa col diavolo

da Il Sabato n.47

25 Novembre 1989

Il primo rapporto tra un Papa e un leader sovietico fu un messaggio radio di Benedetto XV a Lenin per liberare un vescovo. Nel momento in cui Papa Wojtyla incontra Gorbacev, ecco la storia dei rapporti tra Santa Sede e Stato sovietico prima dell’Ostpolitik. I tentativi di aprire il dialogo da parte della Chiesa, le strumentalizzazioni e la persecuzione sanguinosa in Urss, gli stratagemmi vaticani

Renato Farina

Continue reading

Le ong non salvano vite umane

da Italia Oggi 2 Luglio 2019

Al contrario le mettono intenzionalmente in pericolo. Vogliono solo favorire la migrazione Sea Watch è costata in un anno quasi 3 milioni di euro

di Bruno Tinti

Continue reading

Il grido dell’Africa che vuole farcela

Il Timone n. 186 – Luglio-Agosto 2019

I vescovi africani chiedono più responsabilità ai politici e più equità internazionale. Vogliono che i giovani non emigrino e restino per impegnarsi allo sviluppo della propria terra. La colonizzazione ideologica dietro il sistema di aiuti internazionali.

di Luigi Piras

Continue reading