La Destra a confronto. La sinistra ha fallito?

Il Borghese n. 10 ottobre 

di Giuseppe Brienza

«Si può rimpiangere un Regime che scriveva “dio” con la minuscola e “Kgb” maiuscolo?». Da questa citazione di Aleksandr Solzenicyn (1918-2008) partiamo per riassumere finalità e contenuti del libro, presentato il 24 agosto a Tortoreto Lido (Teramo), dal titolo: La sinistra ha fallito? Opinioni a confronto (a cura di Italo Inglese, Postfazione di Riccardo Cristiano, Edizioni Solfanelli, Chieti 2020, pp. 160, € 12).

Continue reading

Sui diritti umani, nessuno può fare la lezione alla Chiesa

Tempi 8 ottobre 2020  

Come mostra il ruolo della Chiesa nella difesa degli indiani d’America, è solo un mito che sia stato l’Illuminismo a difendere i “diritti umani” di tutti

Matteo Salonia  

Continue reading

Il fondamentalismo islamico (di Riccardo Redaelli)

animalfarm

(da Accademia)

Lo studio cerca  di fornire una sorta di “filo rosso”, attraverso i diversi accadimenti storici e le diverse aree; delle linee interpretative e di orientamento che permettano una ricostruzione non troppo parziale, o indecifrabile a un lettore non specialista, del complesso fenomeno chiamato “fondamentalismo islamico”.

Una lettura che non ha voluto essere deterministica, come se l’islamismo violento e radicale di questi anni fosse una sorta di destino ineludibile dell’islam e soprattutto fissato per sempre, come vorrebbero alcuni sostenitori dello “scontro fra civiltà”.

Certo è, però, che all’interno della tradizione islamica consolidatasi nei secoli, vi sono elementi e norme – irrigiditesi con la ricordata chiusura delle porte dell’ijtihad, lo sforzo individuale di trarre norme dalle fonti del diritto islamico, a favore del taqlid (l’applicazione imitativa delle regole giuridiche stabilite dalle scuole canoniche) – che pongono problemi evidenti di libertà del singolo individuo e di rapporto con le forme e il concetto di democrazia rappresentativa..

Oms, un nuovo scandalo sessuale in Congo

La Nuova Bussola quotidiana 3 Ottobre 2020  

Andati per curare e arginare l’epidemia di Ebola, si sono macchiati di crimini di violenza carnale ai danni delle donne del Congo. Un nuovo scandalo sessuale coinvolge operatori dell’Organizzazione Mondiale della Sanità. Implicati anche l’Unicef, l’Oim e tre Ong. Spesso le vittime venivano ricattate: o facevano sesso con i loro violentatori o perdevano il lavoro.

di Anna Bono

Continue reading

L’economia politica del distributismo

Dal blog Uomo Vivo 29 Settembre 2020  

Una dettagliata ed efficace relazione a cura del nostro Fabio Trevisan sulla conferenza tenuta a Bergamo sul distributismo da John Medaille. Rimaniamo accuratamente sul pezzo perché crediamo fermamente nel distributismo

di Fabio Trevisan

Continue reading

“L’erotizzazione dei bambini. Una generazione violata”

Avvenire 2 Ottobre 2020

Tra gli 8 e i 13 anni sono in aumento gli episodi di esibizione frutto di uno stato di ipereccitazione incontrollato. Il ruolo degli adulti per una corretta educazione

di Mariolina Ceriotti Migliarese

Continue reading

I Poveri del Libano

 Newsletter Ottobre 2020 n 12

Notiziario di un gruppo di volontari di “Oui pour la vie”, un’associazione di volontariato con sede a Damour in Libano, legalmente riconosciuta impegnata in favore dei più poveri di ogni appartenenza religiosa e provenienza www.ouipourlavielb.com Facebook: Damiano Puccini

di padre Damiano Puccini

Continue reading

Diritto alla salute: Papa Francesco torna a parlare degli svantaggi della globalizzazione

Informazione cattolica

2 Ottobre 2020

di Sara Deodati

«Troppe persone, troppi bambini muoiono ancora nel mondo perché non possono avere quel farmaco che in altre regioni è disponibile, o quel vaccino. Conosciamo il pericolo della globalizzazione dell’indifferenza. Vi propongo invece di globalizzare la cura, cioè la possibilità di accesso a quei farmaci che potrebbero salvare tante vite per tutte le popolazioni. E per fare questo c’è bisogno di uno sforzo comune, di una convergenza che coinvolga tutti. E voi siete l’esempio di questo sforzo comune».

Continue reading

Il film horror che spiega il nostro ritorno al paganesimo

La Nuova Bussola quotidiana 2 Aprile 2020

 Midsommar è un film horror di Ari Aster che racconta l’abominio di un’Europa che, abbandonata la croce, torna al paganesimo immergendosi nell’orrore di società dove il sesso è libero, le donne comandano gli uomini (che sono macchine da riproduzione), i figli vengono allevati da tutti e si è vegetariani. Se qualcuno pensa che sia solo un film, vada a vedere cosa accade al festival di Beltane.

di Roberto Marchesini

Continue reading

Dalla Politica alla Psicologia

Tradizione Famiglia Proprietà n,.87 Ottobre 2020  

Cambia la Rivoluzione, e anche la Contro-Rivoluzione

di Plinio Corrêa de Oliveira

Continue reading