Category: Stati Uniti

Stati Uniti stupefacenti

International Family News 12 Novembre  Referendum a go go per droga a go go. Più il ridicolo: tasse per curare chi si fa di Andrea Bartelloni

Continue reading

L’America di Trump è intatta e mobilitata: il conflitto tra tecnocrazia globalista progressista e democrazia nazionale

Atlantico 13 Novembre 2020   di Federico PunzI, Mentre riconteggi e iniziative legali fanno il loro corso, e torneremo ad occuparcene (una seconda ordinanza favorevole a Trump, sebbene non decisiva, è arrivata ieri sera), è tempo di analisi che a prescindere dall’esito finale restano a nostro avviso valide (come il bilancio della presidenza Trump firmato …

Continue reading

Dieci certezze nelle elezioni statunitensi

la Nuova Bussola quotidiana 8 Novembre 2020  Nonostante la proclamazione mediatica della vittoria di Biden, non vi è ancora alcuna certezza su chi sarà il prossimo presidente degli Usa. Delle elezioni americane abbiamo però già dieci certezze, dal numero record di elettori (l’affluenza maggiore dal 1900) fino alla misconosciuta vittoria nel referendum pro life della …

Continue reading

Ecco perché un vero cattolico non può che votare Trump

La Nuova Bussola quotidiana 3 Novembre 2020  A spiegare come mai un uomo che ama e vuole seguire la Chiesa deve sostenere il presidente repubblicano è un libro di Austin Ruse, soprannumerario dell’Opus Dei: Trump non ha mai violato una volta la dottrina sociale cattolica, nemmeno in tema di accoglienza e di povertà, oltre ad …

Continue reading

Ecco come i “marxisti culturali” stanno cercando di sovvertire l’America (e la civiltà occidentale) dall’interno

Atlantico 16 Settembre 2020 Scuola di Francoforte e strategia gramsciana dell’egemonia culturale. Scuole, università, media, arti, chiese, multinazionali: tutte le casematte della cultura occupate per trasformare la coscienza della società e minare le istituzioni democratiche. Gli Stati Uniti possono aver sconfitto l’impero del male di reaganiana memoria, ma non sono ancora riusciti a sconfiggere “l’idea”, …

Continue reading

La carriera politica di Mao, Yale e il “riorientamento del pensiero” (2020)

PsyPolitics A blog about the psy disciplines and politics 24 Giugno 2020   di Federico Soldani Su Yale Daily News (29 Febbraio 1972), il più antico giornale di college fondato nel 1878 a Yale, una delle prime università americane (1701), in prima pagina nell’articolo centrale in alto campeggia una foto di Mao, il leader cinese …

Continue reading

Perché Black lives matter sbaglia e promuoverà una rivoluzione per distruggere l’America

Tradition, Family and Property 11 Agosto 2020   di John Horvat II Una rivoluzione imperversa in America. Se un’immagine potesse caratterizzare questa rivoluzione, essa potrebbe essere la scena recente del rogo della bandiera americana e della Bibbia in una delle rivolte notturne di Portland. Il rogo è una chiara provocazione, intesa a offendere e indignare.

Continue reading

Guerra di secessione: i veri razzisti stavano al Nord

Ricognizioni 27 Luglio 2020 di Massimo Magliaro Tempo di covid, tempo di truffe. Di truffe e di bugie. Una di queste viene propalata sotto il marchio Antifa dei Black Lives Matter cioè dei razzisti antibianchi che dagli Usa si stanno allargando verso il resto dell’Occidente. Questi truffatori a libro paga dell’Open Society Foundations del signor …

Continue reading

La versione di Candance Owens: la stella nascente dei conservatori Usa di cui ai media mainstream non piace parlare

Atlantico 23 Luglio 2020 di Romana Mercadante di Altamura Dopo i fatti di Black Lives Matter, può una persona di colore, negli Stati Uniti, essere ancora repubblicana, conservatrice, oggi? “Loro”, gli altri, the others, vorrebbero di no, ma per fortuna, un po’ in tutto il mondo ci sono ancora giornalisti, opinionisti, politici e intellettuali sull’altra …

Continue reading

I Sudisti erano i buoni. E vi spieghiamo perché

Ricognizioni 16 Luglio 2020 Antonio de Felip In seguito ai violenti disordini promossi negli USA dagli antifà e dai Black Lives Matter sono ripresi gli abbattimenti dei monumenti ai Confederati, già iniziati qualche anno fa come manifestazione di odio nei confronti dei bianchi e dei molti abitanti del Sud che ancora si riconoscono nei valori …

Continue reading