Tag: libri

In Italia in corso un’invasione in piena regola

Il Corriere del Sud n.6 – 21 luglio 2014 di Domenico Bonvegna Lo sostenevano convintamente qualche anno fa Francesco Borgonovo e Gianluigi Paragone, due giornalisti del quotidiano ‘”Libero”, scrivendo un documentato volume, indicativo già da! titolo: “L’invasione. Come gli stranieri ci stanno conquistando e noi ci arrendiamo”, Aliberti editore( (2009). Inoltre i giornalisti chiosavano provocatoriamente …

Continue reading

Tra noi e la libertá di Slavomir Rawicz

Dal sito www.ingenerecinema.com  16 novembre 2012 Gilda Signoretti Quando, nel 1956, Slavomir Rawicz, decise di scrivere un libro sulla sua terribile esperienza di prigioniero politico, The long walk, non poteva supporre che la sua opera sarebbe stata tradotta in venti lingue, e che da quella storia sarebbe stato tratto il film The way back, con …

Continue reading

Il Vaticano II visto da padre Serafino M. Lanzetta

Formiche 19 luglio 2014 Giuseppe Brienza  Le “novità” del Concilio Vaticano II furono soltanto pastorali oppure anche dottrinali? La Fede proclamata durante questa storica assise è “cambiata” nella forma od anche nella sostanza? Sono domande cui cerca di rispondere il libro Il Vaticano II. Un Concilio pastorale. Ermeneutica delle dottrine conciliari edito nelle scorse settimane …

Continue reading

La superstizione del divorzio

Il Settimanale di Padre Pio n.29 del 20 luglio 2014 di Fabrizio Cannone Sono ormai moltissimi, anche nel nostro Paese, i seguaci dello scrittore anglofono Gilbert Keith Chesterton (1874-1936) e per fortuna non mancano le traduzioni in lingua italiana delle sue numerosissime opere. Negli ultimi anni, la torinese Lindau ha pubblicato molti testi dell’Apologeta inglese, …

Continue reading

L’enigma di Shakespeare, cortigiano o dissidente?

Il Corriere del Sud, 15 luglio 2014 Il genio universale di William Shakespeare (1564-1616), il brillante codificatore della lingua inglese moderna, nonché uno dei talenti drammaturgici più grandi di tutti i tempi, è noto ai quattro angoli del globo. Su di lui e intorno a lui, presumibilmente, è stato scritto già tutto. Restano però ancora …

Continue reading

Il padrone del mondo – Robert H. Benson

Robert Benson  IL PADRONE DEL MONDO  L’uomo ha raggiunto gli estremi confini del progresso materiale e intellettuale, dove tutto è meccanizzato e programmato per un unico grande progetto: il trionfo dell’Umanitarismo. L’eliminazione della guerra, l’abolizione dei rumori, la legalizzazione dell’eutanasia, l’adozione di cibi artificiali, l’uso dell’esperanto sono solo alcune tra le caratteristiche che fanno da …

Continue reading

Il destino del fuco

Dal blog di Costanza Miriano luglio 2014 di Andreas Hofer Non esiste comunione senza filiazione. Senza un legame verticale gli uomini non riusciranno mai ad unirsi gli uni agli altri. (Hervé Pasqua) La vita umana al tempo della sua riproducibilità tecnica. Di questo parla il primo romanzo della milanese Susanna Manzin, Il destino del fuco …

Continue reading

Cos’è il lavoro? Una prospettiva cristiana.

Osservatorio Internazionale Cardinale Van Thuân 9 giugno 2014 Presentato a Roma il libro di DeKoster. di Omar Ebrahime Ospitata presso la sala Marconi della Radio Vaticana si è svolta a Roma la presentazione dell’edizione italiana del saggio dell’editore e scrittore statunitense, di confessione calvinista, Lester DeKoster (1916-2009): Cos’è il lavoro? Una prospettiva cristiana (Cantagalli, Siena …

Continue reading

Se fossimo perfetti non ci converrebbe obbedire. Intervista a Costanza Miriano

Tempi.it, 6 giugno 2014 «C’è chi mi testimonia che amare la banalità dell’istante dà pace e serenità, perché ti puoi abbandonare a ciò che ti è dato senza continuare a preoccuparti di creare o immaginare qualcosa» Benedetta Frigerio Dopo Sposati e sii sottomessa e Sposati e muori per lei, Costanza Miriano è tornata in libreria …

Continue reading

Lituania: la guerra sconosciuta

Dal sito Libertà e Persona 17 giugno 2014 di Andrea Bartelloni 1944, con lo sbarco in Normandia inizia la fine del nazionalsocialismo e della seconda guerra mondiale. La folle ideologia che aveva sconvolto l’Europa per cinque anni stava per capitolare. Nello stesso anno un piccolo popolo inizia la sua lotta partigiana contro il regime comunista …

Continue reading