Tag: libri

Negri: Perché siamo grati a Pietro Fiordelli, il vescovo che ci insegnò a difendere la vita da cristiani. Cioè senza ideologia

Tempi 1 settembre 2014 L’invito alla lettura scritto da Luigi Negri per il libro “La difesa sociale della famiglia”, dedicato al vescovo di Prato inventore delle “Giornate per la vita” + Luigi Negri Arcivescovo di Ferrara-Comacchio e Abate di Pomposa Anticipiamo l’invito alla lettura che monsignor Luigi Negri ha scritto al libro di Giuseppe Brienza La …

Continue reading

La difesa sociale della famiglia. Diritto naturale e dottrina cristiana nella pastorale di Pietro Fiordelli, vescovo di Prato

Osservatorio Internazionale Cardinale Van Thuan Notizie DSC 14 ottobre 2014 Samuele Cecotti La collana Scienze umane e organizzazione sociale della giovane ma già benemerita casa  editrice fondata e diretta dal filosofo mons. Antonio Livi si arricchisce d’un nuovo volume, il bel saggio che Giuseppe Brienza dedica al primo vescovo residenziale di Prato mons. Pietro Fiordelli. …

Continue reading

La ferita dell’aborto sanguina anche nel cuore dei padri

Vita Nuova 10 0ttobre 2014 Un’indagine al maschile in un saggio di Vanni di Carmelo Grassadonio “Lui è l’aborto – viaggio nel cuore maschile” è un libro di recente pubblicazione del bioeticista e insegnante Antonello Vanni. È un libro molto coraggioso che rompe un tabù culturale: quello del rapporto del maschio-padre con il fenomeno dell’aborto. …

Continue reading

La Concezione cattolica della politica di Padre Julio Meinvielle

Osservatorio Internazionale Cardinale Van Thuân 11 settembre 2014 di Stefano Fontana Quest’opera dell’argentino Padre Julio Meinvielle (1905-1973) viene pubblicata in Italia per la prima volta per la cura di Padre Arturo A. Ruiz Freites dell’Instituto del Verbo Encarnado (IVE). Il libro era apparso per la prima volta nel 1932, il suo impianto teologico è dichiaratamente …

Continue reading

L’eredità di Vasilij Grossman

Ag Zenit (Zenit.org) 13 settembre 2014 Andrea Bartelloni Due libri erano sulla scrivania di Kruscev, Vita e destino e Una giornata di Ivan Denisovic di A. Solzenicyn, il despota sovietico reputò meno pericolosa l’opera del grande dissidente russo. Vita e destino, infatti, è l’ affresco di umanità che vive e prende consapevolezza della realtà sovietica …

Continue reading

In Italia in corso un’invasione in piena regola

Il Corriere del Sud n.6 – 21 luglio 2014 di Domenico Bonvegna Lo sostenevano convintamente qualche anno fa Francesco Borgonovo e Gianluigi Paragone, due giornalisti del quotidiano ‘”Libero”, scrivendo un documentato volume, indicativo già da! titolo: “L’invasione. Come gli stranieri ci stanno conquistando e noi ci arrendiamo”, Aliberti editore( (2009). Inoltre i giornalisti chiosavano provocatoriamente …

Continue reading

Tra noi e la libertá di Slavomir Rawicz

Dal sito www.ingenerecinema.com  16 novembre 2012 Gilda Signoretti Quando, nel 1956, Slavomir Rawicz, decise di scrivere un libro sulla sua terribile esperienza di prigioniero politico, The long walk, non poteva supporre che la sua opera sarebbe stata tradotta in venti lingue, e che da quella storia sarebbe stato tratto il film The way back, con …

Continue reading

Il Vaticano II visto da padre Serafino M. Lanzetta

Formiche 19 luglio 2014 Giuseppe Brienza  Le “novità” del Concilio Vaticano II furono soltanto pastorali oppure anche dottrinali? La Fede proclamata durante questa storica assise è “cambiata” nella forma od anche nella sostanza? Sono domande cui cerca di rispondere il libro Il Vaticano II. Un Concilio pastorale. Ermeneutica delle dottrine conciliari edito nelle scorse settimane …

Continue reading

La superstizione del divorzio

Il Settimanale di Padre Pio n.29 del 20 luglio 2014 di Fabrizio Cannone Sono ormai moltissimi, anche nel nostro Paese, i seguaci dello scrittore anglofono Gilbert Keith Chesterton (1874-1936) e per fortuna non mancano le traduzioni in lingua italiana delle sue numerosissime opere. Negli ultimi anni, la torinese Lindau ha pubblicato molti testi dell’Apologeta inglese, …

Continue reading

L’enigma di Shakespeare, cortigiano o dissidente?

Il Corriere del Sud, 15 luglio 2014 Il genio universale di William Shakespeare (1564-1616), il brillante codificatore della lingua inglese moderna, nonché uno dei talenti drammaturgici più grandi di tutti i tempi, è noto ai quattro angoli del globo. Su di lui e intorno a lui, presumibilmente, è stato scritto già tutto. Restano però ancora …

Continue reading