Category: Storia italiana

Li chiamano “anti titini”, ma sono vittime del comunismo

la Nuova Bussola quotidiana 30 Agosto 2020 Chi oggi titola sugli “anti titini” per i resti degli adolescenti ritrovati nella foresta di Kocevski, è uguale a quei comunisti che aggredirono gli esuli italiani: sta sputando, ancora, sulla storia di un popolo. Quando si parla di “titini” sparisce la storia. Non esistevano, infatti, i “titini” ma i comunisti. …

Continue reading

Saggi sulla tirannia risorgimentale (di L. Taparelli D’Azeglio sj)

(da Totus Tuus) Una parte della storia d’Italia ci è stata nascosta: sentiamo come un dovere riscoprirla per gli uomini che hanno a cuore la Patria, la religione, la famiglia, la libertà. Il testo oggi proposto è autorevolissimo: nella seconda metà dell’Ottocento Civiltà Cattolica fu il periodico culturale più letto nel mondo. L’autore dei saggi …

Continue reading

“Una d’arme, di lingua, d’altare”? Considerazioni sull’identità italiana pre- e post-risorgimentale (G de Antonellis)

(da Alta Terra di Lavoro) l punto di partenza dello scritto, che rientra pienamente nella letteratura “anti-risorgimentale” degli ultimi decenni, è che l’Italia nel periodo del c.d. Risorgimento 1861-1870 è stata sì unificata politicamente ma non certo unita dal punto di vista culturale, economico, sociale e religioso. Oggi se l’Italia è indubbiamente “una” dal punto …

Continue reading

Per non dimenticare. L’eroismo dei polacchi senza patria che regalarono la libertà all’Italia.

La Verità 21 aprile 2020   Il 21 aprile di 75 anni fa i soldati di Varsavia entrarono a Bologna.  Avevano già vinto nell’epica battaglia di Montecassino e salvato dalle fiamme la basilica di Loreto in uno spirito di vicinanza culturale e religiosa. di Anna Maria Anders (Ambasciatore di Polonia in Italia)

Continue reading

Seconda guerra mondiale, spunta il dossier segreto dei reati commessi in Italia dagli Alleati

Corriere della Sera 31 Gennaio 2020   Scoperta all’Archivio di Stato una relazione sui crimini commessi da truppe Usa, inglesi e canadesi. Dal settembre 1943 al dicembre 1944 ci furono 1.250 morti investiti dai mezzi militari e 342 omicidi di Alessandro Fulloni

Continue reading

Obbedienze disobbedienti.

Il Borghese, anno XX Roma febbraio 2020 Per una storia delle massonerie nell’Italia del dopoguerra, 1943-1950 di Giuseppe Brienza

Continue reading

Ma “bella ciao” e’ una canzone patriottica e “sovranista”, non certo comunista

Da “Libero”, 1 Dicembre 2019   di Antonio Socci Ma l’hanno mai ascoltata “Bella ciao” quelli che oggi la cantano dovunque, sardine, preti migrazionisti, compagni e militanti vari? È vero che la foga ideologica, la faziosità e il fanatismo – tipici della Sinistra – spesso accecano, ma – a quanto pare – possono anche rendere …

Continue reading

L’altro protettore di Assisi

Il Timone n.188 Ottobre 2019   La straordinaria storia del colonnello della Wehrmacht Valentin Müller. Nel 1943 la Provvidenza lo mandò per preservare la città di san Francesco che riuscì a far dichiarare città ospedaliera. Sulla sua lapide in Germania è inciso il profilo della basilica del santo di Andrea Cionci

Continue reading

Mito e realtà della spedizione dei Mille

Cultura Cattolica lunedì 14 marzo 2011   di Francesco Maria Agnoli Negriero, avventuriero, personaggio da romanzo… sino all’impresa dei Mille, che ne fece, appunto, un mito inarrivabile. Ed è quindi giusto, finalmente, rivedere questa storia di “mille eroi” senza macchia e senza paura, e senza soldi, ma armati solo del loro coraggio e di chissà …

Continue reading

Dal Pci alla Casa d’Intolleranza

La Verità 14 Ottobre 2019 di Marcello Veneziani Trent’anni fa di questi giorni il partito comunista italiano decideva la sua eutanasia. Da quando era morto Enrico Berlinguer serpeggiava la voglia di una Bad Godesberg italiana, cioè di una svolta socialdemocratica. Ma fu solo dopo la caduta del Muro, alla Bolognina, che il segretario dell’epoca, Achille …

Continue reading