Categoria: II Guerra Mondiale

Monte Cassino 1944, scatenate i marocchini

Articolo pubblicato su MILLENOVECENTO n.14 dicembre 2003 Una pagina storica tabù: i goumier/ 1 la ricostruzione dell’avvenimento di Tommaso Baris*

Continua a leggere

Grand Hotel Hereford

 Pubblicato su LO STATO N. 18. 5 maggio 1998. E’ il più famoso lager per soldati italiani nella seconda guerra mondiale. Era in Texas e sarà al centro di un film con Raoul Bova. Si riapre così la questione del trattamento riservato al nostri prigionieri da inglesi, francesi e americani. Che infierirono, come i tedeschi …

Continua a leggere

La liberazione tradita

Pubblicato su Avvenire del 17 febbraio 2005 Dall’Ungheria alla Lettonia, la fine del Terzo Reich portò all’avvento dell’impero sovietico. E sul ruolo svolto dall’Armata rossa ora piovono critiche e contestazioni di Giovanni Bensi

Continua a leggere

Pearl Harbor. Quel tragico inganno di Roosevelt

Articolo pubblicato su Il Giornale domenica 10 giugno 2001 Esce anche in Italia il libro di Robert B.Stinnet che cancella decenni di letteratura ufficiale su un episodio chiave del secondo conflitto mondiale. Vi si dimostra che il presidente degli Stati Uniti utilizzò la sua flotta come esca per i giapponesi e che l’ammiraglio Kimmel e …

Continua a leggere

Olocausto americano con vittime tedesche

Articolo pubblicato su L’Italia settimanale del 5 maggio 1993 Nessuno lo ricorda ma 800 mila tedeschi morirono nei campi di concentramento USA. Intervista esclusiva allo storico canadese James Bacque di Daniela Cavallari

Continua a leggere

Palmiro il russo

Articolo pubblicato su L’Italia Settimanale del 17 marzo 1993 Il Spagna, in Francia, nell’Italia della guerra civile,Togliatti svolse sempre con coscienza il suo compito  al servizio di Stalin di Franco Bandini

Continua a leggere

La strage di Porzus

Pubblicato suwww.storialibera.it tratto dal libro L’esodo, Mondadori, Milano 1999. di Arrigo Petacco

Continua a leggere

La tragedia dell’8 settembre

 Pubblicato su Il Tempo del 26 novembre 1983 L’inizio d’una revisione nell’opera di Batoli di Augusto Del Noce Rispetto al fascismo del ventennio si è passati dalla polemica al giudizio storico, che necessariamente non può essere di parte, e che perciò non è né fascista né antifascista. Ma sembra che questo passaggio si sia arrestato …

Continua a leggere