Category: Fisco

Perchè sono costretti a stratassarci

Tempi n.35 del 14 settembre 2006 Le bugie dell’Unione hanno le gambe corte;  a fine giugno 2006 infatti, grazie alla finanziaria Tremonti, il deficit è di soli 36,4 miliardi di euro, rispetto ai 58 miliardi del 2005 e già da quest’anno potrebbe essere rispettato il tetto del 3 per cento del debito pubblico sul Pil che …

Continue reading

A Cesare quel che è di Cesare. Il resto lasciatelo ai contribuenti

Tempi n.23 del 01/06/2006 Sicuri che lo stato debba rubare ai ricchi per dare ai poveri? E’ davvero il fisco prodiano sarà più equo di quello di Berlusconi? L’analisi preventiva di uno dei massimi fiscalisti italiani di Morri Stefano

Continue reading

Perché è immorale pagare più di un tot al fisco

Tratto da: Il Domenicale La sana ricetta del principe dei conservatori contro il mito liberal del progressisticamente corretto che sogna e auspica la forte spesa pubblica, tassazioni lesive della dignità umana e uno Stato invadente oltre logica e buon gusto. Un sorso di buon vino d’annata per disintossicarsi dalle fumosità dell’Unione di Barry M. Goldwater 

Continue reading

La crescita della fiscalità arbitraria: cause, conseguenze, rimedi

Cristianità n. 189 (1991) il problema della fiscalità non è soltanto un fatto economico e che, pertanto, non è risolvibile con modifiche puramente tecniche della normativa fiscale, ma investe sia il complesso dei rapporti tra lo Stato e i cittadini, sia la concezione delle funzioni e dei limiti dell’attività di governo: quindi, si tratta di …

Continue reading

L’origine del debito pubblico e della morsa fiscale in Italia

rubrica Vivaio (468) su Avvenire del 10 ottobre 1991 di Vittorio Messori

Continue reading

Trovare la via nel labirinto fiscale

Tempi num.29 del 12 luglio 2005 Il principio di sussidiarietà fiscale trasforma il diritto-dovere al welfare ridonando sovranità al cittadino: prodromi di una “rivoluzione” moderna di Antonini Luca * Ordinario di Diritto Costituzionale, Padova

Continue reading

Pressione fiscale e ”socializzazione fredda”

Cristianità n. 211 (1992) Gli avvenimenti autorizzano l’ipotesi che i socialisti – una genia che va ben oltre i confini dei partiti che fanno riferimento esplicito o implicito al socialismo -, mentre lo Stato assistenziale crolla e, ad abundantiam, lo Stato imprenditore non è più assolutamente proponibile, stiano servendosi dello strumento fiscale per tentar di coprire …

Continue reading

Per 1.000 lire, 438 in tasse Per tributi nazionali, regionali, comunali, Ue ‘99

Articolo pubblicato su Italia Oggi il 1 agosto 2000 Il rapporto pressione fiscale/pil, secondo l’Istat, è cresciuto di 0,2 punti sul ’98

Continue reading

Principi e limiti dell’imposizione fiscale

tratto da Lepanto – Dossier –Quando il fisco diventa brutale di Guido Vignanelli Il problema della pressione fiscale è uno di quei temi che sono tanto apparentemente semplici da valutare, nella teoria, quanto complicati da risolvere, nella realtà. In teoria, infatti, il discorso sarebbe assai chiaro e semplice. Lo Stato ha il dovere di garantire …

Continue reading

Bisogna lavorare soltanto per lo Stato?

Articolo pubblicato sul n. 15 (1975) di Cristianità La proprietà privata può servire il bene comune?

Continue reading