Tag: medioevo

La Santa Romana Repubblica (di Giorgio Falco)

(dal sito Totus tuus ) Non si può parlare di una chiesa latina estesa oltre i confini dell’Europa occidentale, alla ricerca di un’unità primigenia, ignorando il carattere di profonda omogeneità che, nel Medio Evo, l’Occidente andava progressivamente assumendo, distanziandosi sempre più dall’Oriente bizantino e, maggiormente, da quello islamico, oltre che dall’Estremo Oriente. Non si può …

Continue reading

Perchè le crociate? Saggio interpretativo (di don Giorgio Fedalto)

(dal sito Totus tuus ) Si sta assistendo ad un sempre più elevato interesse per le crociate, in un mondo globale in cui si è alla ricerca di una definizione di identità europea. In questo crescendo d’interesse non mancano però pregiudizi e prevenzioni ideologiche. L’Autore, in questo saggio, si propone di dare una definizione alla …

Continue reading

Carlo Magno, pietra angolare del Medio Evo

Dal sito Tradizione, famiglia, proprietà J.B. Weiss, autorevole storico, nella História Universal ci ha lasciato un ritratto su Carlo Magno: (Santo do dia del 30 di Ottobre 1972. Trascrizione di una conferenza non rivista dall’Autore; traduzione dal portoghese di Diego Zoia.) «A trent’anni, nel 722, Carlo assurse al Regno dei Franchi. Giustamente Carlo fu chiamato …

Continue reading

La "Leggenda nera" sul Medioevo

Cristianità n. 34-35 (1978) Marco Tangheroni Dall’Umanesimo al Rinascimento, dal protestantesimo all’illuminismo e oltre, fino ai nostri giorni, la storia dello sforzo rivoluzionario teso a fare perdere ai cattolici la consapevolezza di avere un passato “sociale” particolarmente glorioso. Fare dimenticare il Medioevo o falsificarlo è un artificio per trasformare la civiltà cristiana da realtà storica …

Continue reading

Anno Mille, la paura che non fu

La Nuova Bussola quotidiana 23 dicembre 2012 di Marco Respinti La fine del mondo non è adesso, lo abbiamo visto. I cristiani, come insegnava Gesù, non si preoccupano dell’ora e del giorno, ma preparano costantemente lo spirito per il momento della risurrezione, vivendo sempre operosamente la vita come un tempo ultimo, cioè definitivo e decisivo. …

Continue reading

Il progresso? È il Medioevo

Avvenire, 24 ottobre 2007 «Per definire un massacro oggi si parla di ‘barbarie da secoli bui’. Ma quando si esce da un periodo che ha inventato, tra l’altro, la Shoah, il gulag e i khmer rossi, mi chiedo dove stia la barbarie!» «Il rifiuto dell’età di mezzo si muta, in epoca illuminista, in rottura col …

Continue reading

Dall’Europa agli States troppo falso medioevo

Vita e Pensiero n.4 luglio-agosto 2006 Romanzi e film, ma anche videogames e tante feste popolari e rievocazioni storiche: negli ultimi anni si è finito per abusare di questo periodo storico. Cosa si nasconde dietro la nuova moda del medioevo fra pseudoscrittori e pseudoarchitetti di Franco Cardini

Continue reading

Medio Evo e Riforma protestante (I)

di Marco Tangheroni PRESENTAZIONE Il testo è frutto della trascrizione, rivista dall’autore, degli incontri tenutisi nei primi mesi del 1990, a cura della Croce pisana di Alleanza Cattolica e del Centro Cattolico di documentazione di Marina di Pisa. Gli incontri furono tenuti nella sala parrocchiale della Chiesa di Santa Maria del Carmine in Corso Italia, …

Continue reading

Globalizzazione: a lezione dai monaci medievali

Vita e Pensiero n.5 settembre-ottobre 2005 POLEMICHE CULTURALI  A partire dalla “Carta della carità”, un documento cisterciense che risale al XII secolo, si afferma una nuova visione dell’economia, cui è assegnato un legittimo spazio autonomo ma non disgiunto dall’etica e dalla pratica delle virtù.  Alessandro Ghisalberti (*)

Continue reading

La “cittadella assediata”: le pressioni asiatiche sull’Europa

Cristianità n. 292-293 (1999) di Gonzague de Reynold (1880-1970) La principale missione dell’imperatore, dei re, dei principi, di ogni barone, di ogni cavaliere, di ogni cristiano consisteva nel difendere la cristianità contro gl’infedeli. Con il nome d’infedeli non s’intendevano assolutamente soltanto i musulmani, ma i pagani nel loro insieme. Infatti, normanni, sassoni, slavi, avari, ungari, …

Continue reading