Tag: marxismo

Radici marxiste della degenerazione politica

Il Timone n.74 giugno 2008 Il potere politico, soprattutto per influsso del marxismo, è oggi spesso fine a sé stesso, dimentico del bene comune. Quest’ultimo è criterio per discernere e sanzionare l’uso corretto del potere di Umberto Galeazzi (Ordinario di Storia della Filosofia all’Università degli Studi di Chieti-Pescara)

Continue reading

La scristianizzazione della società nel pensiero, da Lutero a Marx e Engels (2)

IL MARXISMO IDEOLOGIA DELLA RIVOLUZIONE di Fernando Ocàriz, Ares 1975 (seconda parte)

Continue reading

Spunti di apologetica – A proposito di confusione

da “Una voce grida…!“, n.7 giugno 1998 di Alessandra Nucci Nell’enciclica “Centesimus Annus”, Giovanni Paolo II aveva evidenziato la somiglianza fra lo statalismo di sinistra e il modello propugnato dalla “società del benessere”. La società che si basa sul libero mercato, scriveva il Papa, “se nega autonoma esistenza e valore alla morale, al diritto, alla …

Continue reading

L’estinzione dello Stato in Marx

www.culturacattolica.it di Vitaliano Mattioli  

Continue reading

Karl Marx: il progetto «scientifico» della rivoluzione

di Roberto Vicini Come intendere il pensiero di Marx: come una teoria politica, una ideologia, una sociologia? È un «canone d’interpretazione storica», «scienza» o «filosofia della prassi»? Sicuramente la produzione teorica di Karl Marx contiene tutti questi aspetti ed i suoi vari interpreti non hanno fatto altro che sviluppare potenzialità già insite nella sua riflessione. …

Continue reading

La natura del marxismo

tratto da www.stranocristiano.it; (Testo originale in portoghese su: http://www.olavodecarvalho.org/) pubblicato su Jornal da Tarde, 18 dicembre 2003 di Olavo de Carvalho

Continue reading

Scristianizzazione della società nel pensiero, da Lutero a Marx e Engels (1)

IL MARXISMO IDEOLOGIA DELLA RIVOLUZIONE di Fernando Ocàriz, Ares 1975 (prima parte)

Continue reading

L’estinzione dello Stato in Marx

http://www.culturacattolica.it/ La complessità del pensiero marxista consiste nella concezione dello Stato. Marx non vuole passare dallo Stato A allo Stato B ma abolire lo Stato in quanto tale. di Vitaliano Mattioli

Continue reading