«

»

Set 20

Conseguenze mediche delle pratiche omoerotiche.

Nota di Rassegna Stampa

Segnaliamo il link tratto da PubMed, sito che comprende oltre 28 milioni di citazioni per la letteratura biomedica di MEDLINE, riviste di scienze della vita e libri online. Le citazioni possono includere collegamenti a contenuti full-text da PubMed Central e siti web di editori. (https://www.ncbi.nlm.nih.gov/pubmed/)

Nell’attuale conformismo omosessualista è tacciato di omofobia chiunque osi ricordare che tra gli omosessuali vi è un alto tasso di suicidi e di disturbi mentali i quali permangono anche nelle società cosiddette “gay-friendly”. Immediata scatta la la reazione delle lobby LGBT e l’accusa di  imporre “cure e correzioni”.

Come al solito, le lobby LGBT per giustificare le loro insostenibili tesi devono  mettersi contro la scienza, la quale – se non intimidita o addomesticata – ha parole chiare sui rischi e le conseguenze di pratiche spacciate per “normali” ma che normali non sono affatto.

Si consulti a tal proposito la raccolta di articoli e documenti reperibili al link: https://documentazionemedica.wordpress.com/

 

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: