Tag: sinistre

Sul Medio Oriente parole chiare dal Papa

Il Giornale, 25 luglio 2006 di Massimo Introvigne Il partito anti-israeliano – che con varie sfumature, da D’Alema “equivicino” a Diliberto amico degli Hezbollah, domina la coalizione di Prodi – è impegnato in un’operazione propagandistica che si indirizza anzitutto ai cattolici dell’Unione. Noi, dicono in sostanza i prodiani, chiediamo un cessate il fuoco immediato che …

Continue reading

Il mito dell’eterna vecchiezza

Il Domenicale sabato 17 giugno 2006 C’era una volta il bel Titone. l’aurora s’innamorò di lui e chiese a Zeus che vivesse per sempre. dimenticando che sarebbe invecchiato… Il neoministro Fabio Mussi s’è subito sbilanciato a favore delle cellule staminali embrionali, compromettendo l’Italia ad accettare e favorire la ricerca in questo campo. Cosa c’è dietro? …

Continue reading

Eliminare il dolore: programma di governo ?!

Tracce n.7 luglio-agosto 2006 A proposito di un articolo su la Repubblica dell’ex garante per la privacy Stefano Rodotà. Aborto, Ru486, embrioni, pacs e la pretesa della politica di cancellare il limite e la sofferenza. Del Noce lo aveva previsto: dal Pci al partito radicale di massa di Davide Rondoni

Continue reading

La colla dell’Unione

Studi Cattolici n.545/546 luglio-agosto 2006 di Dino Basili L’esordio è stato mediocre, nonostante l’autoreferenzialità baldanzosa. Il governo di sinistra-centro non ha raggiunto l’obiettivo di dare subito il rapido «segnale di cambiamento» promesso. Anzi, la partenza è stata faticosa, con il motore ingolfato. Giù di giri. Le occasioni per migliorare non mancheranno…

Continue reading

I valori mutati della sinistra

pubblicato su Il Corriere della Sera 27 giugno 2006 di Ernesto Galli della Loggia È singolare come a volte la sinistra dimentichi in fretta i suoi eroi e le loro idee: per esempio come essa si sia dimenticata in fretta di Pier Paolo Pasolini. Dopo averlo trasformato in una vera e propria icona di spregiudicatezza …

Continue reading

Modernità di un governo d’oltretomba

Tempi n.26 del 22 giugno 2006 No al referendum costituzionale. Ma sì a ricerca indiscriminata, aborto chimico, shooting room, ritiro dei soldati. Lo psicoanalista e scrittore Claudio Risè spiega il politically-horror dell’esecutivo Prodi di Caterina Giojelli

Continue reading

La mossa azzardata del ministro Mussi

Il Popolo settimanale della diocesi di Tortona del 15 giugno 2006 Via libera alla sperimentazione della pillola abortiva RU486, dichiarazioni favorevoli ai pacs, ritiro dell’Italia dal gruppo dei paesi europei contrari alla ricerca sulle staminali embrionali. I primi dieci giorni del governo Prodi deludono e preoccupano il mondo cattolico. don Maurizio Ceriani

Continue reading

Politica estera: l’agenda del governo Prodi

Corrispondenza romana n.946 2 giugno 2006 Nell’agenda estera del nuovo governo italiano, il rilancio dell’Europa e, in particolare, della Costituzione europea, è tra i principali obiettivi. Si tratta di un punto apparentemente condiviso anche dall’opposizione, ma più complesso di quanto possa apparire.

Continue reading

il riflesso di Erode

il Giornale 1 giugno 2006 Mario Giordano E poi dicono che i politici non mantengono mai le promesse. Non è vero. L’Unione, per esempio, aveva promesso di sfasciare tutto. E lo sta facendo. In due giorni sono già state mandate al macero la legge  sulla fecondazione e la riforma della scuola.

Continue reading

Una «anomalia» da interpretare

Studi Cattolici n.543 maggio 2006 Editoriale, dopo il voto politico del 9 e 10 aprile 2006

Continue reading