I Poveri del Libano

Newletter Giugno 2021 n 7

Notiziario di un gruppo di volontari di “Oui pour la vie”, un’associazione di volontariato con sede a Damour in Libano, legalmente riconosciuta impegnata in favore dei più poveri di ogni appartenenza religiosa e provenienza www.ouipourlavielb.com Facebook: Damiano Puccini

di padre Damiano Puccini  

Il Libano vive in una situazione di graduale aumento della tensione sociale e politica, mentre scarseggiano sempre più beni essenziali come elettricità, benzina, medicinali, acqua potabile. Il sistema bancario ha dichiarato fallimento e il governo ha annunciato formalmente il default finanziario nel marzo del 2020.

La lira locale, per lunghi anni ancorata al dollaro statunitense a un cambio fisso fittizio, ha perso in 18 mesi il 90% del suo valore. I prezzi rimangono ancora moltiplicati per 10.La nostra associazione Oui pour la Vie, con sede legale a Damour continua nell’animazione della cucina che offre diverse centinaia pasti al giorno, insieme ad un aiuto per le medicine e test sanitari.

Ringraziamo tutti coloro che hanno risposto ai nostri appelli durante il tempo di Pasqua per scongiurare chiusura di queste attività a causa della crisi finanziaria.La Provvidenza ha voluto che oltre ad aver conservato questi servizi, ci sia stato chi si è impegnato, intanto per qualche bambino, per l’apertura della nostra scuola interna di “alfabetizzazione di base”per i ragazzi siriani e iracheni (per i quali è molto difficile avere accesso alla scuola pubblica libanese, nemmeno da soli al pomeriggio).

In particolare, noi privilegiamo l’insegnamento a piccoli gruppi (massimo 10 ragazzi ciascuno sia per il livello base che quello avanzato) per poter avere la possibilità di offrire, prima ancora che di un insegnamento delle materie di base (lettura scrittura lingua araba, matematica e cultura generale), un supporto psicologico per i problemi di memorizzazione o l’aiuto di un ortofonista che possa aiutare gli alunni a ben pronunciare le parole) e aiutarli a guarire dai traumi della vita all’aperto, com’è molto spesso quella dei profughi, che riducono molto le capacità di memoria e di corretta pronuncia dei suoni.

Attraverso poi un dialogo continuo con i ragazzi si potranno valutare gli effettiviprogressi degli alunni, con possibilità di ammetterli singolarmente al livello successivo non appena abbiano raggiunto il livello desiderato e poterli poi rimpiazzare al livello base con altri ragazzi bisognosi.Ci avvaliamo della collaborazione di universitari del paese, che si mettono volentieri a disposizione in cambio di un contributo di circa 10 euro per un’ora di insegnamento.Il progetto si articola su una durata di 3 anni.

Si chiedono sempre a tutti aiuti e pubblicità, vista la difficile situazione finanziaria del Paese.Durante la preparazione per l’apertura delle lezioni per i bambini analfabeti presso la nostra sede di Oui pour la Vie, come avviene sempre in circostanze simili, non si possono accogliere molti bambini a causa del Corona virus e dei problemi finanziari.

Una bambina di 11 anni che non poteva iscriversi piangeva dicendo: “Anch’io voglio leggere e scrivere come il mio amico Ahmad. La mamma di questa bambina ci ha detto: “se voi accettate mia figlia io vi prometto di mettermi a disposizione gratuitamente per le pulizie dei locali al termine delle giornate di scuola”.Alcuni universitari del paese, cristiani e musulmani, si sono offerti per insegnare ai bombi nella nostra scuola, per il momento gratuitamente, fino a quando la Provvidenza arriverà.

Questo ci permette di far partire il progetto non appena che la vaccinazione per il Covid 19 sarà terminata.

____________________

Per testimonianze in Italia tel 333/5473721. pdamianolibano@gmail.com; Per inviare offerte: Bonifico intestato al conto: Oui pour la Vie, presso Unicredit a Cascina (PI). Indirizzo: Rue Mar Elias,35 Damour Lebanon.BIC-Swift: UNCRITM1G05 IBAN: IT94Q0200870951000105404518; dopo invio offerta scrivere il proprio indirizzo e telefono a info@ouipourlavielb.com per confermare il ricevimento dell’offerta. P. Damiano Puccini

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: