https://www.googletagmanager.com/gtag/js?id=UA-28371570-1

Gen 10

Liberalismo e Socialismo (di Louis Salleron)


 Genicot_cover
(tratto da: Totustuus.it)

I tredici capitoli di questo volumetto costituiscono il testo di altrettante lezioni tenute nell’inverno 1975-1976 agli studenti della Libera Facoltà di Filosofia Comparata di Parigi.

Scopo di tali lezioni era quello di iniziare degli studenti in filosofia all’economia politica, sotto l’angolo di visuale che poteva interessarli, appunto l’angolo filosofico.

La brevità del tempo di cui disponevamo ci costringeva a limitarci all’essenziale. Limitandoci alle due principali correnti del liberalismo e del socialismo, ci siamo sforzati, partendo dai nomi più celebri dell’economia classica, di illustrare per grandi linee la filosofia che ha influenzato l’evoluzione sociale degli ultimi due secoli.


Gen 10

Don José Garibaldi, ciudadano peruano

da Tradizione Famiglia Proprietà n.80 dicembre 2018

di Augusto de Izcue

Si suole rilevare il fatto che Giuseppe Garibaldi fosse nizzardo e che, di solito, non comunicasse in italiano. Il fatto è che egli non avrebbe potuto nemmeno essere considerato europeo, avendo rinunciato nel 1851 alla cittadinanza savoiarda per assumere quella peruviana.

Leggi il resto »

Gen 10

Dove non giunge Cristo, c’è Erode.

da Libertà e Persona 20 dicembre 2018

di Francesco Agnoli

Il documentatissimo libro “Strage di innocenti. La politica del figlio unico in Cina” (Guerini), a cura di Antonello Brandi e della Laogai research foundation, dimostra implacabilmente come oggi, nel XXI secolo, migliaia e migliaia di bambini vengono uccisi nel grembo della madre, in qualsiasi periodo della gestazione, oppure vengono affogati, strozzati, lasciati morire di freddo, una volta nati.

Leggi il resto »

Gen 10

Se il Mahatma mi casca sul “cafro”…

Il Populista 15 dicembre 2018

 Una statua del famoso leader dell’indipendenza indiana è stata rimossa in Ghana. Motivo? Le accuse rivoltegli di “razzismo”. Da giovane, infatti, si riferiva genericamente all’africano definendolo “kāfir”, in italiano “cafro”, denominazione sprezzante di origine coloniale dei Bantu sud-orientali. Ma anche altre sarebbero le magagne che smonterebbero il mito del “Mahatma”…

di Giuseppe Brienza

Leggi il resto »

Gen 10

L’atto di fede del Papa

da Libertà & Persona 4 gennaio 2019

Padre Giovanni Cavalcoli

Non ultra habemus Papam!

Nella Chiesa si sentono voci allarmate: «Aiuto! Scandalo! Il Papa non è cattolico! Il Papa è eretico! Il Papa ha perso la fede! Il Papa è contro la Tradizione! È un modernista! È un rahneriano! È un hegeliano! È un luterano! È un massone! È un comunista! È un relativista! È un indifferentista! È un lassista! Odia la dottrina! Non rispecchia gli insegnamenti di Cristo! Non crede ai valori non negoziabili! Ha cambiato il Credo della Chiesa! Ha mutato l’essenza della Chiesa! Scende a patti con le idee del mondo! È un falso Papa! È l’Anticristo! Invochiamo S.Michele Arcangelo!».

Leggi il resto »

Gen 10

La Dottrina sociale della Chiesa nella Scolastica medievale

Osservatorio Internazionale cardinale Van Thuân sulla Dottrina sociale della Chiesa

Newsletter n.946 del 14 dicembre 2018

di Silvio Brachetta

L’uomo religioso, per i medievali, è innanzi tutto homo viator, il peregrinus, cioè colui che va per agros, per le campagne al di fuori della città. È colui che percorre la strada della conversione e della penitenza. È colui che esce dalla città degli uomini per andare verso la città santa di Dio. E proprio Sant’Agostino nella sua opera De Civitate Dei, descrive le caratteristiche delle due città, la terrena e la celeste.

Leggi il resto »

Gen 10

Il comunismo di ritorno

da Panorama, n.51 2018

di Marcello Veneziani

Non c’è giorno che non venga evocato il fascismo come se fosse dietro l’angolo, sul punto di tornare; o eterno, come sostenne in un pamphlet ideologico Umberto Eco. Ma vuoi vedere che mentre si narra il ritorno del fascismo si sta preparando un altro inquietante ritorno? Parliamo del comunismo, l’evento che ha più sconvolto il secolo in cui siamo nati, perché è durato tre quarti di secolo, ha coinvolto ben tre continenti e miliardi di sudditi, ha mietuto più vittime in assoluto, per giunta in tempo di pace.

Leggi il resto »

Gen 03

L’ideologia del politicamente corretto e i dogmi del neoprogressismo: intervista a Eugenio Capozzi

Eugenio Capozzi

da Atlantico 6 Dicembre 2018

di Martino Loiacono

Eugenio Capozzi è ordinario di storia contemporanea all’Università degli Studi di Napoli Suor Orsola Benincasa. È autore di diversi volumi: “Il sogno di una Costituzione” (2008), “Partitocrazia” (2009), “Storia dell’Italia moderata” (2016). Lo scorso 29 novembre è uscito il suo ultimo saggio, “Politicamente corretto, storia di un’ideologia”. Un volume prezioso che, grazie ad una rigorosa ricostruzione storica, permette di comprendere le origini, l’avvento e la pervasività del politicamente corretto.

Leggi il resto »

Gen 03

“Vi dico la verità sul biologico”

Luigi Mariani

da In Terris martedì 11 dicembre 2018

Il vicepresidente della Società agraria di Lombardia: “Miti da sfatare anche su pesticidi e ogm”

Federico Cenci

Leggi il resto »

Gen 03

Parla Serpelloni: “Così la cannabis light spalanca le porte alla devastazione sociale”

Giovanni Serpelloni

L’Occidentale 9 novembre 2018

di Giuseppe Leonelli.

“La legalizzazione della cannabis light spalanca a scenari sociali devastanti, quello che sta accadendo negli Stati Uniti lo dimostra, ma siamo vittime di una manipolazione della informazione che risponde esclusivamente a logiche economiche”. A parlare è il professor Giovanni Serpelloni, già capo dipartimento anti-droga della Presidenza del Consiglio, attualmente senior fellow all’University of Florida, Drug Policy Institute. Un allarme il suo che parte dalla fotografia della realtà.

Leggi il resto »

Post precedenti «

» Post successivi