Tag: nucleare

Senza Energia

Il Timone n. 111 – marzo 2012 Un anno fa l’incidente nucleare di Fukushima che ha tenuto il mondo con il fiato sospeso . Ma solo in Italia l’impatto emotivo ha provocato scelte energetiche controproducenti che sono andate ad aggravare una situazione già fortemente critica di Riccardo Cascioli Giusto un anno fa, l’11 marzo del …

Continue reading

La Chiesa spinge per il nucleare. Qualcuno se ne è accorto?

La Bussola quotidiana 7 luglio 2011 di Fabio Spina “Il settore nucleare può rappresentare una grande opportunità per il futuro. Ciò spiega il «rinascimento nucleare» a livello mondiale. Questo rinascimento sembra schiudere orizzonti di sviluppo e prosperità.”[…] “Tutti sono coinvolti in questo progetto ambizioso e indispensabile, sia all’interno sia all’esterno del settore nucleare ed energetico, …

Continue reading

Disastro di Chernobyl «Soltanto 56 morti a causa delle radiazioni»

Corriere della Sera 6 settembre 2005  Rapporto delle Nazioni Unite È stato il più grave incidente atomico mai avvenuto sulla Terra: l’ esplosione della centrale nucleare sovietica di Chernobyl, in Ucraina, il 26 aprile 1986. A vent’ anni di distanza il bilancio reale di quell’ incidente, in termini umani e ambientali, sembra inferiore alle previsioni. …

Continue reading

Torniamo al nucleare, sarà un progresso!

L’Ottimista, mercoledì 21 luglio 2010 E’ la soluzione più idonea perché il nostro paese si liberi dal giogo della schiavitù energetica di Antonino Zichichi Potremmo guardare al futuro con speranza, se riuscissimo a superare il pericolo che ci minaccia: la fame energetica nel mondo. Uno studio della WFS (World Federation of Scientists) ha stabilito che …

Continue reading

Tutte le bugie sul nucleare

ilsussidiario.net venerdì 27 febbraio 2009 Non ci sono pericoli oggettivi, spiega Elio Sindoni, in relazione al ritorno delle centrali nucleari in Italia. Centrali sicurissime, scorie rese innocue e sistemi ancor più avanzati in via sperimentale. Senza contare il risparmio economico che le centrali procurerebbero all’Italia. Ma l’ideologia che vede nell’uomo un parassita del pianeta continua …

Continue reading

Perché il nucleare serve, perché Berlusconi è troppo timido

pubblicato su Libero dell’11 novembre 2005 Fausto Carioti Silvio Berlusconi dice a voce alta quello che pensa la grande maggioranza dei politici, degli imprenditori e degli economisti: l’Italia deve tornare all’energia nucleare. Si tratta comunque di una responsabilità che il premier, per dichiarate ragioni di consenso, non ha intenzione di assumere in prima persona: solo …

Continue reading