Category: Evoluzionismo

Evoluzionismo e Neodarwinismo sono ideologie

di Danilo Saccoccioni Sfogliando un qualunque libro scolastico di Biologia e Scienze, è immancabile la progressione di figure che parte dalla rappresentazione “pelosa” di una scimmia curva fino a giungere all’uomo. Sfogliando un qualunque libro di storia, d’altra parte, è immancabile il capitolo che osanna gli “inventori” dell’evoluzionismo, spacciandoli per insigni scienziati (pochi conoscono le …

Continue reading

E Darwin inventò il razzismo

pubblicato su Avvenire del 22 gennaio 2004 «Troppo spesso gli scienziati e i divulgatori danno per scontato che l’evoluzionismo sia l’unica spiegazione accettabile dell’origine dell’essere umano fin dalla sua più remota origine» il gesuita. «Si deride come fondamentalista la posizione dei creazionisti protestanti americani e si è giunti persino a sospettare di truffa il paleontologo …

Continue reading

Dagli Usa arrivano i post-darwinisti

Articolo pubblicato su Avvenire  7 aprile 2001 Biologi e zoologi contro l’ortodossia di Maurizio Blondet

Continue reading

Dottrina della Chiesa, ipotesi evoluzionistica e teoria dell’evoluzione

Articolo pubblicato su Cristianità n. 259 (1996) di Giovanni Cantoni* Articolo anticipato, senza note, con il titolo redazionale Ma Darwin non è stato riabilitato, in Secolo d’Italia. Quotidiano di Alleanza Nazionale, anno XLV, n. 248, 25-10-1996, pp. 1 e 6.

Continue reading

Un approccio critico alla teoria dell’evoluzione

pubblicato su www.creazionismo.org Tratto da Biology – a search for order in complexity, libro di testo della Creation Research Society, edizione a cura di John N. Moore, professore di scienze naturali all’Università di Michigan, e Harold S. Slusher, professore di geofisica e astronomia all’Università del Texas in El Paso. Nona ristampa 1982. Traduzione a cura …

Continue reading

Perché la mosca non è un cavallo

Articolo pubblicato su Il Giornale del 3 ottobre 2000 La lettura dei testi che compongono l’informazione genetica ha portato a questa sconcertante conclusione: i geni sono sostanzialmente gli stessi in tutti gli animali, solo soggetti a una minima variazione neutrale che non ne altera la funzione. Ma allora. nasce subito la domanda, come si sono …

Continue reading