Tag: gulag

I Gulag visti dal Cremlino

Il Foglio 25 marzo 2006 Un libro racconta i milioni di morti nei campi sovietici attraverso le note burocratiche degli aguzzini e le postille con cui Stalin, scrivendo di suo pugno, chiedeva più severità Siegmund Ginzberg

Continue reading

L’idealista che cadde sul pianeta Gulag

Articolo pubblicato sul Corriere della Sera del 17 Agosto 2003 Prendiamo un uomo giovane, intelligente, colto e attratto dalle grandi utopie. Facciamone un comunista convinto, anzi di più, un agente segreto del Komintern, un inviato speciale in tutto il mondo del potere sovietico. Diamogli un nome: Jacques Rossi, francese di nascita, poi emigrato con la …

Continue reading

Noi confessiamo. Firmato, gli aguzzini dei Gulag

Corriere della Sera 23 maggio 2005 Le ammissioni strappate con la tortura, le esecuzioni senza processo, i trasferimenti che portavano solo alla morte. Ecco i rapporti ufficiali e segreti degli agenti sovietici

Continue reading

”Shalamov, dal gulag una lezione di etica”

pubblicato su Il Giornale 06 dicembre 2003 di Irina Sirotinskaja Varlam Tichonovic Shalamov è una di quelle rare persone – ancora più rare tra gli scrittori – nelle quali le virtù della responsabilità e moralità non hanno carattere declaratorio ma attivo. Egli riteneva che la responsabilità dello scrittore consistesse precisamente nella verità artistica della propria …

Continue reading

Solgenitzin e i tanti "anonimi" dei campi di sterminio comunisti

Il Giornale della Toscana 25 ottobre 2003 di Pucci Cipriani

Continue reading

“Gulag: a ovest qualcuno sapeva”

Avvenire 10 dicembre 2003 di Elena Dundovich Fu nella seconda metà degli anni ’30 che comparvero in Occidente le prime testimonianze di sopravvissuti ai campi staliniani. In Francia videro la luce prima il libro di Ante Ciliga Au pays du grand mensonge del 1936. Poi, tre anni più tardi, quello di Victor Serge S’il est …

Continue reading

“Il diario di Olga, da moglie e madre a vittima delle purghe staliniane”

Avvenire 3 dicembre 2003 di Daniela Pizzagalli Se può esistere una classifica degli orrori, verrebbe da pensare che la prigionia nei campi d’internamento staliniani abbia comportato sofferenze ancora più terribili di quelle dei lager nazisti, perché le vittime, in larga maggioranza comunisti convinti, essendo incapaci di considerare ingusti i tribunali rivoluzionari, aggiungevano al tormento della …

Continue reading

‘Noi donne schiave nel girone Kolyma’

Il Giornale 6 novembre 2003 di Olga Adamova Sliozberg Il nostro atteggiamento verso il lavoro era sempre oggetto di discussione, specialmente da parte degli uomini che ci deridevano perché cercavamo di svolgere bene il nostro compito. – Credete che se lavorate onestamente questo vi aprirà le porte del lager? – ci prendevano in giro. Va …

Continue reading

“Gulag l’inferno del comunismo”

Il Domenicale 6 dicembre 2003 Di Angelo Crespi Olga ha un bel profilo. I capelli lisci raccolti sulla nuca in uno chignon le incorniciano il viso. La fronte spaziosa, il naso ben disegnato, le labbra carnose serrate. Gli occhi guardano in lontananza. Olga Adamova-Sliozberg così appare in una fotografia degli anni Trenta. È una bella …

Continue reading

Paura, diffidenza e menzogna.

Il Foglio 21 maggio 2005 Ecco quello che il popolo sovietico imparò nei lager “Gulag” della Applebaum ha il merito di essere l’anatomia di un incubo, ma lo scopo dell’autrice non è fare in modo che questo non si ripeta.  Gli appunti critici del più grande sovietologo polacco di Jerzy Pomianowski

Continue reading