Rapporto sull’evoluzionismo (di Rutilio Sermonti)

lord of world(dal sito multimania.it)

Sta di fatto che la teoria dell’evoluzione, e più precisamente l’evoluzionismo moderno come rielaborato da un Julian Huxley, da un Ernst Häeckel o dal gesuita Pierre Teilhard de Chardin, pur essendo ormai scientificamente e logicamente insostenibile ad onta dei più patetici contorcimenti da parte dei suoi «juramentados», non accenna neppure a perdere la sua nefasta virulenza di fatto culturale endemico, che proietta i suoi effetti devianti su tutta la concezione della vita dei nostri contemporanei.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: