Spegni Disney          

International Family News

5 settembre 2022

La protesta continua, il nostro sito dedicato va a gonfie vele. Rendi anche tu palpabile la protesta contro l’indottrinamento LGBT+ dei minori

Marco Respinti

Da settimane «iFamNews» è impegnata nella campagna di sensibilizzazione sulla Disney. Disney è un’azienda family-friendly, che produce contenuti adatti alla famiglia. O lo era. Oggi lo è rimasta sulla carta, e forse nemmeno più su quella. Oggi, infatti, la Disney propone contenuti aggressivi e ideologici che hanno i minori come target.

L’offensiva LGBT+ in cui la Disney è impegnata è premeditata e pervicace, volgare e inaccettabile. Mira all’indottrinamento dei più giovani, sfruttando il denaro delle famiglie. Per questo stiamo mobilitando tutti, in tutto il mondo. Chiediamo cioè alle famiglie di far sentire la propria voce, di alzare il tono, di mostrare la vera posta in gioco e di smettere di accondiscendere alle brutture che Disney spaccia disinvoltamente.

Chiediamo a tutti di farlo attraverso il nostro sito dedicato e attraverso una lettera ai dirigenti Disney che chiunque può sottoscrivere e diffondere. E offriamo pure la possibilità di moltiplicare l’effetto della proposta inviando, in cambio di una piccola donazione per coprire le spese vive, i cari vecchi, tradizionali fax, che, quando arrivano a decine, a centinaia, a migliaia, intasano efficacemente le linee telefoniche rendendo più che palpabile la protesta. 

Diversi nostri lettori e amici l’hanno già fatto, e assieme a loro ti chiedo di farlo subito anche tu. Qualcuno ha persino disdetto l’abbonamento a Disney Channel. Ben fatto. Quando colpisci nel portafogli chi ti molesta, stai sicuro che prima o poi ti dà retta.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: