Archivio Tag: dialogo ecumenico

Lug 22

Direttorio per l’applicazione dei principi e delle norme sull’ecumenismo (di Pontificio Consiglio per la promozione dell’unità dei cristiani)

La pubblicazione del Direttorio per l’applicazione dei principi e delle norme sull’ecumenismo, da parte del pontificio Consiglio per l’unità dei cristiani, costituisce un avvenimento di grande importanza ecclesiale. Numerosi sono stati, dopo il concilio Vaticano Il, gli interventi in ambito ecumenico, a livello sia di Chiesa universale sia di Chiese particolari; essi trovano ora in …

Continua a leggere »

Mag 07

Verità, carità e libertà sono le strade per il dialogo

L’Osservatore Romano, 8 Novembre 2007 Intervista all’arcivescovo Angelo Amato, segretario della Congregazione per la Dottrina della Fede di Giampaolo Mattei

Continua a leggere »

Gen 24

I malintesi sul dialogo interreligioso

ZENIT il mondo visto da Roma – Servizio quotidiano 18 e 19 gennaio 2005 Intervista con Ilaria Morali, specialista in Teologia della Grazia ROMA, martedì, 18 gennaio 2005 (ZENIT.org).- Il concetto di dialogo con le altre religioni necessita di alcuni chiarimenti, afferma a ZENIT la teologa Ilaria Morali. Specialista in Teologia della Grazia, docente ordinaria di Teologia …

Continua a leggere »

Gen 19

Cristo, il dialogo della speranza

Articolo pubblicato su Il Sole 24 Ore del 16 settembre 2001 Sembra che ci troviamo di fronte alla seguente alternativa: guerra tra le pretese di verità o relativismo? L’unica via di uscita dal clash of civilization che ci minaccia è l’abbandono di ogni forma di verità vincolante? Che ci sia un’altra via, o meglio ancora …

Continua a leggere »

Gen 19

Giovanni Paolo II e le religioni. Da Assisi alla ”Dominus Iesus"

Da Tokyo, l’analisi di uno dei punti più controversi del pontificato di Giovanni Paolo II. Con epicentro l’Asia di Sandro Magister

Continua a leggere »

Gen 19

Dominus Iesus. Il dialogo non è un compromesso

Editoriale del settimanale Tempi Lo scopo del dialogo cattolico con le altre religioni non è un compromesso circa quello che si crede, ma la collaborazione per la difesa della persona e della libertà da ogni potere, sia esso di establishment religioso o di Stato laicista. Un canonista cattolico, di origini ebraiche e passaporto israeliano, confuta …

Continua a leggere »