Category: Democrazia cristiana

Nota su Giuseppe Dossetti e sul dossettismo

Articolo pubblicato sul n. 263 di Cristianità di Marco Invernizzi Il 15 dicembre 1996 muore don Giuseppe Dossetti. Con lui scompare uno dei padri fondatori della Costituzione italiana, che ha difeso fino al termine della sua esistenza terrena; scompare un uomo che ha influenzato la storia religiosa e civile italiana come vice segretario della Democrazia …

Continue reading

La “questione democristiana”

Cristianità n.10 – 1975 Un mistero che pesa sul futuro dell’Italia di Giovanni Cantoni

Continue reading

La sconfitta del modernismo

Articolo pubblicato su Il Tempo del 11 agosto 1983 Due alternative per la Dc di Augusto Del Noce Sono passati ormai molti giorni dal 26 giugno, e penso sia giunto il momento di stringerne il significato in una formula che, pure nel riconoscimento dello scacco democristiano, ne circoscriva i limiti e indichi le due vie …

Continue reading

Clerico-moderati di sinistra

articolo pubblicato su Il Tempo 17 novembre 1976 Bolgiani e la “Lega democratica” di Augusto Del Noce Ho letto la relazione che Franco Bolgiani ha tenuto al convegno “Evangelizzazione e Promozione umana” nel testo trasmesso alla segreteria per la pubblicazione e credo di poterla riassumere nei sette punti seguenti:

Continue reading

Il peccato originale dell’epoca moderna

Il Sabato, 29.9.1990, n. 39. e Il Sabato, 6.10.1990, n. 40 (relazione su Del Noce al Meeting di Rimini 1990) Secondo Augusto Del Noce c’è un tratto comune in tutto il cristianesimo moderno – moderato, tradizionalista o progressista che sia. Ed è la separazione tra natura e grazia. Del Noce per spiegare questa separazione risale …

Continue reading

La Democrazia cristiana e l’aborto: perché fu ”vero tradimento”

Articolo pubblicato su Cristianità n. 232 (…) Il tradimento democristiano è iniziato nel mese di dicembre del 1975, allorché, a fronte delle proposte di legge presentate in Parlamento per introdurre l’aborto “legale”, l’allora presidente del Consiglio dei ministri, on. Aldo Moro, dichiarava la neutralità del governo (…)  di Alfredo Mantovano

Continue reading