Category: Laicismo

Perché sono 150 anni che lo Stato tenta di papparsi le feste cattoliche

Tempi n. 30/31 – 8 agosto 2012 di Angela Pellicciari Fino a giovedì 19 luglio sembrava che il governo Monti, in nome dell’emergenza economica e della necessità di produrre di più, fosse intenzionato ad accorpare alcune festività religiose e civili. Poi, il giorno dopo, al Consiglio dei ministri, il capo del governo ha smentito questa …

Continue reading

Chiese in Europa minacciate dai "nuovi atei"

Vita e Pensiero n.3 maggio-giugno 2012 La pretesa neutralità dei diffusi laicismi, la diffidenza verso tutte le istituzioni che travolge le religioni, il fanatismo terrorista che genera altro fanatismo antireligioso. E figure come Dawkins e Hitchens che cavalcano le paure del “dopo 11 settembre”. di Alister McGrath

Continue reading

Monti vuole “abolire” Dio? E i cosiddetti “ministri cattolici” approvano…

Libero, 4 marzo 2012 di Antonio Socci Monte Mario è una collinetta che sovrasta il Vaticano. Non vorrei che Monti Mario pretendesse di sovrastare Dio stesso, spazzando via, con un codicillo, quattromila anni di civiltà giudaico-cristiana (e pure islamica) imperniata sul giorno del Signore, “Dies Dominicus”. Comandamento divino, nel Decalogo di Mosè, che è diventato …

Continue reading

L’ “umanesimo anticlericale” dei Radicali

Il Timone n.109 gennaio 2012 Da decenni Radio Radicale riceve soldi pubblici. E la cosa continua nonostante la crisi economica e la richiesta alla politica di diminuire le spese. Qualche considerazione su questa anomalia dello Stato italiano che nessun governo ha il coraggio di affrontare di Danilo Quinto

Continue reading

Il filosofo ateo Costanzo Preve contro l’arroganza laica: «sto con Ratzinger»

dal sito dell’ UCCR – Unione Cristiani Cattolici Razionali 10 settembre, 2011 Maurizio Ravasio Oltre a Jeff Sparrow (cfr. Ultimissima 29/06/11) e André Comte-Sponville (cfr. Ultimissima 28/06/11), c’è un altro intellettuale non credente che ha sentito recentemente la necessità di prendere le distanze dal fronte laicista. Si tratta di Costanzo Preve filosofo e studioso di …

Continue reading

Una pagliacciata e un’infamia

La Bussola quotidiana 14 settembre 2011 Il legame fra pagliacciata e infamia fa da sfondo  alla denuncia presentata contro il Papa e alcuni dei suoi principali collaboratori alla Corte Penale Internazionale dell’Aja. di Massimo Introvigne

Continue reading

L’ "Habemus Papam" di Moretti, un film da evitare

Pubblicato su Libero Perchè non vado a vedere Nanni Moretti di Camillo Langone “Dopo averlo visto possono boicottarlo” ha dichiarato Nanni Moretti da Fabio Fazio: frase senza senso perché boicottare, dice il vocabolario, significa “impedire con ogni mezzo il successo di una persona o di un’iniziativa” e se io vado a vedere un film non …

Continue reading

Garibaldi L’eroe che diffuse l’ideologia laicista

Il Tempo 6 Febbraio 2011 Risorgimento Camicie rosse e radici cristiane nel saggio «Una religione civile per una nuova Italia» di Marco Respinti Ogni popolo, ogni Paese, ogni tradizione si regge su un’epica di fondazione, intrisa di «leggende» (di cose, cioè, da leggersi, «buona stampa» che edifica) e irta di eroi. L’Italia non è da …

Continue reading

Dopo Auschwitz è possibile credere in Dio?

Il Foglio, 23 dicembre 2010 di Francesco Agnoli C’è un ritornello che si sente spesso: “E’ possibile credere a Dio, dopo Auschwitz?” Come tutti i luoghi comuni, questa domanda, pur mal posta, ha un suo significato. Già Agostino, infatti, si chiedeva: “Si Deus est, unde malum?” (se Dio esiste, da dove il male?).

Continue reading

Il laicismo che torna all’Antico regime

labussolaquotidiana.it  29 dicembre 2010 di Marco Invernizzi Qualcuno vorrebbe che i cristiani ritornassero ad assumere la posizione pubblica che avevano negli Antichi regimi, con tanto di Chiese di Stato, e reciproche interferenze fra l’autorità politica e quella religiosa? Se poi questo qualcuno è un autorevole esponente del pensiero laicista (lo scrivo senza alcuna intenzione offensiva, …

Continue reading