Tag: pastorale

Aborto, cosa ne dice la Chiesa

La Croce quotidiano 14 aprile 2018  La Chiesa ha sempre ammesso la possibilità del perdono a chi è sinceramente pentito. Ma era necessaria l’autorizzazione del vescovo (canone 969) o di un sacerdote da lui delegato. Bergoglio all’inizio dell’Anno giubilare ha concesso a tutti i sacerdoti la possibilità di assolvere dal peccato di aborto. Poi ha …

Continue reading

Bella e pastorale, ecco la vera musica liturgica

La Nuova bussola quotidiana 29 Dicembre 2017 di Aurelio Porfiri Ricordo come fosse adesso, una storiella che il mio maestro, il grande Cardinal Domenico Bartolucci, insigne musicista e direttore, ripeteva a più non posso. Questa storiella riguardava un suo incontro con l’allora Giovan Battista Montini, probabilmente ai tempi del Concilio. Il Maestro diceva sempre che …

Continue reading

Una rivoluzione pastorale (di Guido Vignelli)

(testo scaricabile dalla rete) Nel tempo post-conciliare la parola “Pastorale” è divenuta quasi onnipresente. Più recentemente, a essa si sono aggiunte “Misericordia“, “Ascolto“, “Discernimento“, Accompagnamento” e “Integrazione“. Questi sei termini sembrano spesso usati come parole talismaniche di una neolingua che veicola un “trasbordo ideologico inavvertito”, cioè un cambiamento di mentalità e di sensibilità tale da …

Continue reading

Quel “buonismo” pastorale che cancella il peccato

La Nuova bussola quotidiana 23 ottobre 2015 Nelle coppie irregolari etero e anche in quelle omo ci sono tanti atti buoni perché nessuno nella vita – per fortuna! – pecca al 100%. Da qui si sta facendo strada in modo trasversale una metodologia pastorale o nuovo approccio, che si caratterizza dal partire dal positivo: «dal …

Continue reading

Se la Chiesa non ha più padri

Corriere della Sera, 2 agosto 2010 Riflessioni Perché la creazione di un altro Consiglio pontificio non risolve i problemi della fede Anche i sacerdoti hanno bisogno di essere di nuovo evangelizzati Francesco d’ Assisi continua a commuoverci con le sue parole e la vita perché era un santo, cioè una persona integra che non conosceva …

Continue reading