Tag: Giuseppe Dossetti

A vent’anni dalla morte di Giuseppe Dossetti

Per Rassegna Stampa dicembre 2016 Piero Mainardi Il ventesimo anniversario della morte di Giuseppe Dossetti (15 dicembre 1996) cade in un momento particolarmente significativo per la società e la cattolicità italiana: nella fase di passaggio tra un governo  e un altro governo guidato da esponenti che sono espressione del “cattolicesimo democratico” e sotto la guida …

Continue reading

«Caro camerata Dossetti…»

Radici Cristiane n. 98 ottobre 2014 Ha scatenato il finimondo la pubblicazione di una lettera, scritta nel 1937 dal segretario del Fascio di Reggio, Sante Simonini «al Fascista Dossetti Giuseppe». Lettera in cui lo si definisce un «ottimo elemento, attivo», di sicura fede littoria. Eppure, dopo, riparlando di quei tempi, Dossetti preferì definirsi un antifascista …

Continue reading

Giuseppe Dossetti: un bilancio

.Studi cattolici n.625 marzo 2013 Pier Paolo Saleri L’occasione del centenario della nascita di Giuseppe Dossetti (Genova 1913 – Olivete di Monteveglio 1996) ha suscitato numerosi scritti, pubblicazioni, eventi e dibattiti. È questa, allora, l’occasione giusta per proporre una riflessione rispettosa, ma puntuale e non di circostanza, come contributo a un bilancio del pensiero e …

Continue reading

Dossetti, Lercaro e la Chiesa povera

Studi cattolici n.610 dicembre 2011 di Pier Paolo Saleri Un recente libro di Corrado Lorefice (1) propone una documentata analisi del ruolo di Giuseppe Dossetti nel Concilio Vaticano II in una duplice chiave di lettura: quella dei suoi rapporti con il cardinale Giacomo Lercaro, e quella del loro comune impegno per far sì che «la …

Continue reading

Giuseppe Dossetti, il monaco – principe

Studi cattolici n. 584 ottobre 2009 di Gianfranco Morra Sono le idee che fanno la politica. Chi ne dubitasse, non ha che da leggere il recentissimo (e postumo) libro di Gianni Baget Bozzo (insieme con Pier Paolo Saleri) dedicato al «monaco Principe», che sapeva unire un sicuro fiuto politico con un misticismo intransigente e profetico: …

Continue reading

L’eclissi del dossettismo

Studi Cattolici n.564 febbraio 2008 di Giuseppe Baiocchi A poco più di dieci anni dalla morte non si spegne in Italia il dibattito sulla figura di Giuseppe Dossetti (1913-1996), il «professorino» di diritto, protagonista politico come vicesegretario della Dc della prima e feconda stagione della Repubblica e poi sacerdote e asceta, uditore al Concilio Vaticano …

Continue reading

L’azionismo cattolico (Dossetti e cattolicesimo democratico)

tratto da Tempi, 27 ottobre 1999 Paolo Gulisano Loro hanno sempre prediletto per se stessi la definizione di cattolici democratici (sottointendendo implicitamente che il resto della cristianità italiana fosse autoritaria, regressista e parafascista), ma l’opinione pubblica li conosce meglio come “cattocomunisti”, anche se forse sarebbe più opportuna la definizione di “clerico-comunisti” o “clerico-progressisti”.

Continue reading

Nota su Giuseppe Dossetti e sul dossettismo

Articolo pubblicato sul n. 263 di Cristianità di Marco Invernizzi Il 15 dicembre 1996 muore don Giuseppe Dossetti. Con lui scompare uno dei padri fondatori della Costituzione italiana, che ha difeso fino al termine della sua esistenza terrena; scompare un uomo che ha influenzato la storia religiosa e civile italiana come vice segretario della Democrazia …

Continue reading