https://www.googletagmanager.com/gtag/js?id=UA-28371570-1

Archivio Tag: denatalità

Dic 20

Demografia: la fine delle famiglie numerose (in Italia)

Infodata Sole24Ore 2 dicembre 2018 Che fine hanno fatto le famiglie numerose? Prendiamo dieci donne nate nel 1933 e che quest’anno hanno festeggiato gli 85 anni di età. Ebbene, in media nel corso della loro vita hanno partorito complessivamente 23 volte. E le loro dieci nipotine del 1977? Per queste è accaduto “solo” 14volte

Continua a leggere »

Set 06

Oggi i figli si comprano su Amazon. Comunque, è meglio un cane di un cucciolo d’uomo: almeno non mi prosciuga il conto in banca

Pangea. Rivista avventuriera di cultura&idee 1 Luglio 2018 di Alessandro Carli [Nota di Rassegna Stampa: L’articolo è tratto da un sito internet non cattolico ma laico, pertanto il linguaggio adoperato è alquanto crudo; tuttavia lo abbiamo voluto proporre sia perché descrive molto bene e da una diversa  prospettiva una realtà diffusa nella attuale società]

Continua a leggere »

Feb 15

Elezioni, partiti e Chiesa. Culle vuote: il problema politico n.1 che la politica non può risolvere

Dal blog di Robi Ronza 2 Febbraio 2018  di Robi Ronza La questione fiscale comincia a salire più spesso alla ribalta nella campagna in corso per le elezioni del 4 marzo prossimo: è una novità positiva tenuto conto del peso schiacciante, tale da deprimere in modo insostenibile tanto i consumi quanto gli investimenti, che le …

Continua a leggere »

Ago 07

Ma quale decrescita: pensate a nutrire il mondo!

La Croce quotidiano 18 luglio 2017 Una pseudo-ricerca svedese individua le quattro azioni fondamentali per aiutare il pianeta: dalla mobilità alla dieta, partendo però dall’eliminazione delle «emissioni del bambino, a sua volta poi possibile futuro genitore» (in pratica denatalismo neo-malthusiano). Aveva proprio ragione un esperto non cristiano come Patrick Moore: l’“ambientalismo politico” è ormai pura …

Continua a leggere »

Lug 27

Il mondo senza figli, ma non ce lo dicono

La Nuova Bussola Quotidiana, 18 luglio 2017 di Robi Ronza In queste settimane, sullo spunto della pubblicazione del Rapporto biennale dell’Onu sulla popolazione mondiale, si sono fatti i titoli sulla persistente crescita del numero degli abitanti dell’Africa. La vera notizia-chiave che si ricava dal Rapporto è però un’altra, di cui si parla poco o niente: …

Continua a leggere »

Ott 27

Crollo demografico: smettiamo di raccontare che i figli sono un peso

L’Occidentale 25 Ottobre 2016 di Lorenza Formicola  Con lo statistico Roberto Volpi parliamo di matrimonio, natalità e bambini. Lei ha affermato che “i figli sono cominciati a venire meno da quando è venuto meno il matrimonio”, ricordando la cesura del referendum sul divorzio. Piccola provocazione: cosa c’entrano i matrimoni con i figli? E non si …

Continua a leggere »

Ott 06

Investire sui figli genera ricchezza

A cura dell’Associazione famiglie numerose (http://www.famiglienumerose.org/) 28 settembre 2016 In uno studio Anfn avanza 26 proposte per sostenere le famiglie con figli, ridare speranza alla generazione core e favorire il rilancio della natalità

Continua a leggere »

Mar 03

Meno neonati e più anziani Questo è il futuro

La Nuova Bussola quotidiana 21 febbraio 2016 di Tommaso Scandroglio Si nasce di meno, si vive di più e si muore di meno. Questa, in sintesi, l’istantanea scattata dall’Istat su nascite e decessi in Italia per l’anno 2014. In particolare, si contano 5.000 culle vuote in più e 4.000 bare in meno rispetto all’anno precedente. …

Continua a leggere »

Feb 21

Il problema demografico e la ripresa economica

Radici cristiane n.81 febbraio 2013 Intervista al prof. Ettore Gotti Tedeschi a cura di Giuliano Guzzo

Continua a leggere »

Set 08

«Goodbye Malthus»: il problema del XXI sec. sono le culle vuote

Ag Zenit (ZENIT.org). giovedì, 18 agosto 2011 di Antonio Gaspari ROMA, – «Quasi due secoli sono passati da quando Malthus è morto, ed è forse arrivato finalmente il tempo di lasciarlo riposare in pace. Archiviamo il suo pessimismo catastrofista e abbandoniamo l’idea di un equilibrio da raggiungere con la fine della transizione demografica». Così si …

Continua a leggere »

Post precedenti «