Tag: 68

Dieci anni di illusioni. Storia del Sessantotto (di Michele Brambilla)

(…) Dagli Usa alla Francia, dalla Germania all’Italia, un’intera generazione mostrò di non accontentarsi affatto di quel mondo, «così libero e così ricco», che i genitori avevano preparato per loro. Diceva, il 16 giugno 1962, il primo manifesto programmatico della contestazione studentesca, quello di Port Huron, Stati Uniti: «Siamo figli della nostra generazione, cresciuti nel …

Continue reading

Gli anni 1960: una "storia" che continua ancora

Cristianità n. 347-348 (2008) George Weigel, nato a Baltimora, nello Stato nordamericano del Maryland, nel 1951, è studioso e opinionista cattolico, ascrivibile a una delle famiglie di cui si compone il mondo neoconservatore statunitense. Distinguished Senior Fellow all’Ethics and Public Policy Center di Washington, nel 1986 ha dato vita alla James Madison Foundation, servendo come …

Continue reading

Le radici del Sessantotto italiano

Studi Cattolici n.551 gennaio 2007 Resoconto del convegno su «Milano e l’italia dal centrismo al Sessantotto. La preparazione di una rivoluzione nella cultura e nel costume» che si e tenuto il 30 novembre e il 1 dicembre 2006 alla Cattolica di Giuseppe Brienza

Continue reading

Il ’68 e il sogno del male

  Pepe. Giornale di provocazione e passione umana, anno II, luglio 2004, p. 1.4. Molti nostalgici del ’68 giustificano tutto quello che hanno fatto nel loro passato e soprattutto cercano di distinguersi dai terroristi neri e rossi che hanno insanguinato l’Italia negli anni ’70, con una serie di variazioni su un unico tema: “noi eravamo …

Continue reading

Il Sessantotto italiano (1968-1977)

I.D.I.S. – Istituto per la Dottrina e l’Informazione Sociale Voci per un dizionario del pensiero forte di Enzo Peserico

Continue reading

Venne l’ora degli istinti

Pubblicato su Avvenire del 25 ottobre 1988 Scopriamo i sospettabili antenati della cultura trasgressiva Così Marcuse e soci scatenarono i deliri di una generazione di Mario Marcolla

Continue reading

Il Sessantotto secondo Pasolini

I RIBELLI SECONDO PASOLINI: i figli del potere Intervista sul ’68 D. Vorrei avere il suo parere su questa generazione di giovani contestatori, e conoscere le ragioni di certe sue reticenze nei loro confronti. R. Penso che la principale caratteristica di questi giovani contestatori è di essere «sottosviluppati» sul piano culturale… Di qui a fare …

Continue reading