L’economia dell’ambiente

I.D.I.S. – Istituto per la Dottrina e l’Informazione Sociale

Voci per un dizionario del pensiero forte

economia ambientale

di Piermarco Ferraresi

Continue reading

Ecologia. Ennesima prova della “coerenza” di sinistra

Articolo pubblicato su

 Il Giornale

del 5 luglio 2003

Pretendendo la sinistra di detenere il monopolio dell’ambientalismo si arroga di conseguenza il diritto di dettarne le regole. Chi non le accetta o chi semplicemente le discute, viene subito liquidato, con esemplare dialettica staliniana, come un provocatore

di Paolo Granzotto

Continue reading

Ecoimperialisti e profeti di sventura

Terra_ambientalismoPubblicato su Mondo e Missione n° 07 anno 2004

Da una parte l’uomo “cancro del pianeta”; dall’altra Gaia, la terra, paradiso perfetto, luogo dell’armonia.

Continue reading

Come inquinare le menti

discaricaArticolo pubblicato su Tempi numero: 36 – 5 Settembre 2002

Gonfiare i dati dei problemi non giova alla difesa dell’ambiente, ma all’influenza politica degli ambientalisti. Due esempi: allarme rifiuti e inquinamento domestico

di Rodolfo Casadei

Continue reading

Le eco-bufale di verdi e no-global

ecobufaleLibero del 27 gennaio 2004

Convegno in USA per denunciare le catastrofi create dalle potenti lobbies ambientaliste

di Glauco Maggi

Eco-Imperialismo: il potere è verde, ma i morti sono neri. L’Africa e l’India dei poveri si rivoltano contro il no-globalismo e il sì-ambientalismo, accusandoli di provocare vere e proprie stragi degli innocenti. E lo fanno sempre più apertamente attraverso le denunce di rappresentanti veri dei drammi della fame e delle malattie che sopportano, sia in occasione dei meeting dell’Organizzazione per il Commercio Mondiale (WTO), sia in convegni come quello promosso qualche giorno fa a New York dal Core (Congress of racial equality), una sigla che da 61 anni si batte negli USA e nel mondo per il progresso delle minoranze, e a Wasghington dal Gorge C. Marshall Institute.

Continue reading

Come Greenpeace finanzia le sue costose campagne

greenpeaceDal sito viewsfromrome.org

Recentemente, negli Stati Uniti, Greenpeace è stata oggetto di polemiche da parte del Public Interest Watch (PIW), che ha accusato il colosso ambientalista di violazione delle leggi fiscali, paragonandolo ad una delle tante corporation, come Enron o Tyco, divenute sinonimo di corruzione.

Continue reading

Riciclaggio della carta? Una fregatura

riciclaggio_cartaRubrica Vivaio pubblicata su Avvenire

del 1 novembre 1992

(titolo redazionale)

«Non ci tengo a passare per ecologista, visti demagogia, fanatismo, paleo-sinistrismo di buona parte dei “verdi”. In ogni caso – dati alla mano – il vero ecologista sono io che getto la carta straccia assieme agli altri rifiuti. Se la contrassegnassi per essere riciclata (come vuole il dogma ormai entrato nella testa dell’uomo medio) commetterei una cattiva azione contro l’ambiente: lo danneggerei ben più di quanto non contribuirei a proteggerlo».

di Vittorio Messori

Continue reading

L’agricoltura

I.D.I.S. – Istituto per la Dottrina e l’Informazione Sociale

Voci per un dizionario del pensiero forte 

agricoltura

di Gabriele Fontana

Continue reading

Gli svantaggi del protocollo di Kyoto

http://www.ragionpolitica.it/Kyoto_protocollo

del 28 novembre 2003

…usare una cura da cavallo per un male che non si comprende non è una mossa molto saggia. Il protocollo di Kyoto, in particolare, a fronte di benefici lontani nel tempo presenta costi immediati e gravi.

di Carlo Stagnaro

Fellow presso l’International Policy Network (London, UK)

Continue reading

Kyoto, un protocollo o un falso allarme?

KyotoArticolo pubblicato su Tempi N. 43 – 24 Ottobre 2002

Che il clima sia instabile è un dato di fatto. Ma le cause delle irregolarità sono incerte. E molte sono le perplessità che suscita il protocollo di Kyoto. Che abbia ragione Bush

di Pedrocchi Ernesto

Continue reading