«

»

Lug 17

Storia della Rivoluzione Italiana (di Paolo Mencacci)

lord of world(tratto da nazionenapulitana.org)

La storiografia cattolica italiana si è subordinata per tutto l’arco del secolo alla cultura egemone dello stato unitario prima nazional-fascista poi nella seconda metà del secolo liberal-marxista.

Si è trattato di una disfatta che ha portato anche pesanti conseguenze sul piano politico. Il punto nevralgico di questa disfatta del pensiero cattolico di fronte alla cultura dominante è stata l’interpretazione della rivoluzione italiana del diciannovesimo secolo: il Risorgimento. I

l giudizio della Chiesa sul Risorgimento italiano e il giudizio formulato in una grande quantità di documenti da Pio IX e dai suoi immediati successori Leone XIII e san Pio X. Questo giudizio del magistero sul piano storiografico si è espresso in opere di autori oggi ignoti o dimenticati come don Giacomo Margotti, Paolo Mencacci, monsignor Pietro Balan.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: