Le “amicizie” prima forma di resistenza cattolica alla Rivoluzione (di C. Bona)

 Genicot_cover

(tratto da: Totustuus.it)

Nota dominante dell’Amicizia è lo zelo. E’ uno zelo amabile, non amaro, che prorompe come frutto dell’amore  che orienta gli uomini verso Dio e la sua Chiesa.

Alla visione chiara che gli amici ebbero delle condizioni e delle necessità del loro tempo, si accompagna la tempestività e, talvolta, la creatività dell’intervento

 


%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: