Archivio Categoria: Demografia

Ago 07

Ma quale decrescita: pensate a nutrire il mondo!

La Croce quotidiano 18 luglio 2017 Una pseudo-ricerca svedese individua le quattro azioni fondamentali per aiutare il pianeta: dalla mobilità alla dieta, partendo però dall’eliminazione delle «emissioni del bambino, a sua volta poi possibile futuro genitore» (in pratica denatalismo neo-malthusiano). Aveva proprio ragione un esperto non cristiano come Patrick Moore: l’“ambientalismo politico” è ormai pura …

Continua a leggere »

Ago 03

Combattono i matrimoni infantili per i motivi sbagliati

La Nuova Bussola quotidiana 26 Luglio 2017 di Anna Bono Metà degli stati del mondo presentano un tasso di fertilità inferiore a due nati per donna, al di sotto del livello di sostituzione, e in molti altri stati il tasso di fertilità è sceso sensibilmente. I partecipanti al summit internazionale sul family planning svoltosi l’11 …

Continua a leggere »

Lug 27

Il mondo senza figli, ma non ce lo dicono

La Nuova Bussola Quotidiana, 18 luglio 2017 di Robi Ronza In queste settimane, sullo spunto della pubblicazione del Rapporto biennale dell’Onu sulla popolazione mondiale, si sono fatti i titoli sulla persistente crescita del numero degli abitanti dell’Africa. La vera notizia-chiave che si ricava dal Rapporto è però un’altra, di cui si parla poco o niente: …

Continua a leggere »

Mag 11

Lo squilibrio dei sessi alla nascita nel contesto migratorio. Anche in Italia

Dal sito Neodemos 9 maggio 2017 di Elena Ambrosetti, Livia Ortensi, Cinzia Castagnaro, Marina Attili A partire dagli anni ’80, il rapporto di mascolinità alla nascita è cresciuto notevolmente in alcuni paesi, soprattutto asiatici, e ci si aspetta che rimanga significativamente più alto di quello teoricamente atteso almeno per i prossimi 30 anni, distanziandosi in …

Continua a leggere »

Ott 27

Crollo demografico: smettiamo di raccontare che i figli sono un peso

L’Occidentale 25 Ottobre 2016 di Lorenza Formicola  Con lo statistico Roberto Volpi parliamo di matrimonio, natalità e bambini. Lei ha affermato che “i figli sono cominciati a venire meno da quando è venuto meno il matrimonio”, ricordando la cesura del referendum sul divorzio. Piccola provocazione: cosa c’entrano i matrimoni con i figli? E non si …

Continua a leggere »

Ott 06

Investire sui figli genera ricchezza

A cura dell’Associazione famiglie numerose (http://www.famiglienumerose.org/) 28 settembre 2016 In uno studio Anfn avanza 26 proposte per sostenere le famiglie con figli, ridare speranza alla generazione core e favorire il rilancio della natalità

Continua a leggere »

Apr 21

Cina, una nazione senza speranza

Il Corriere del Sud n. 1 – anno XXIII, 1 febbraio 2016 Lorenza Formicola Il 2016 sarà l’anno in cui le mamme e i papà cinesi potranno generare il secondo figlio senza dover essere per forza ricchi burocrati disposti a pagare le multe dai 25.000 ai 100.000 euro previste dalle leggi vigenti fino all’anno scorso. …

Continua a leggere »

Mar 10

Quella che si estingue è la mia generazione. Tante scuse

Pubblicato su Il Covile, anno XVI n.890  27 febbraio 2016 Maurizio Blondet Ida Magli è scomparsa. Non avrà nemmeno lontanamente gli onori funerari che il Sistema ha tributato ad Umberto Eco. È logico: è stata la prima a gridare, inascoltata, che l’Europa burocratica era diventata la prigione dei popoli e stava distruggendo la cultura e …

Continua a leggere »

Mar 03

Meno neonati e più anziani Questo è il futuro

La Nuova Bussola quotidiana 21 febbraio 2016 di Tommaso Scandroglio Si nasce di meno, si vive di più e si muore di meno. Questa, in sintesi, l’istantanea scattata dall’Istat su nascite e decessi in Italia per l’anno 2014. In particolare, si contano 5.000 culle vuote in più e 4.000 bare in meno rispetto all’anno precedente. …

Continua a leggere »

Ott 08

Se non nascono più figli… L’Italia verso il suicidio demografico

La Roccia n. 5 settembre-ottobre 2015 Ettore Gotti Tedeschi, economista, presidente in Italia di una banca internazionale, già presidente dello lor, l’Istituto per le opere di religione. È soprattutto conosciuto per avere contribuito in modo importante a diffondere l’idea che l’inverno demografico, cioè il fatto che in Italia dagli anni ’70 nascano sempre meno bambini, …

Continua a leggere »

Post precedenti «